Clicca qui per scaricare

Saper soffrire
Titolo Rivista: RICERCA PSICOANALITICA 
Autori/Curatori: Buechler Sandra 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  22 P. 49-70 Dimensione file:  1131 KB
DOI:  10.3280/RPR2012-001004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La sofferenza è una parte inevitabile del coinvolgimento psicoanalitico. Vi sono tre fondamentali posizioni che si possono prendere nei confronti del dolore: 1) il dolore si identifica con la malattia e il nostro obiettivo è quello di risolverlo più rapidamente possibile; 2) il dolore è una parte inevitabile dell’esperienza del vivere e dobbiamo diventare capaci di accettarlo; 3) il dolore è maestro di vita e ci educa verso la redenzione e la conoscenza di sé. È logico che l’adesione, consapevole o meno, a ognuna di queste tre posizioni condiziona il nostro modo di lavorare, soprattutto per quanto riguarda l’analisi delle difese. Una particolare esperienza dolorosa alla quale l’analista risulta esposto è la perdita dei propri pazienti, la loro morte o semplicemente la fine della terapia. Ciò rende i nostri sforzi creativi simili al costruire castelli di sabbia in riva al mare e ci allena a fare investimenti non narcisistici sulle vite dei nostri pazienti.


Keywords: Coinvolgimento psicoanalitico, dolore, analisi delle difese, timing, caducità, saggezza]



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Buechler Sandra, in "RICERCA PSICOANALITICA" 1/2012, pp. 49-70, DOI:10.3280/RPR2012-001004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche