Clicca qui per scaricare

Occuparsi dell'altro: compito interrotto da perseguire?
Titolo Rivista: RICERCA PSICOANALITICA 
Autori/Curatori: Galardi Daniela 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  15 P. 71-85 Dimensione file:  661 KB
DOI:  10.3280/RPR2012-001005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’Autrice, psicanalista esperta di psicologia delle emergenze, vuole approfondire le motivazioni sottese al prendersi cura delle vittime in situazioni di eventi disastrosi. La coazione a ripetere che si evolve in "coazione alla cura" diventa la possibilità per il terapeuta di "occuparsi di sé" attraverso la relazione di aiuto. A partire da questa ipotesi, l’autrice si interroga sul rischio di instaurare una collusione che potrebbe ri-traumatizzare il paziente e bloccarne lo sviluppo. La maggior consapevolezza dell’analista delle proprie funzionalità inconsce può permettergli di costruire con la vittima/paziente un processo interpersonale, caratterizzato dalla condivisione, ma anche dalla distanza necessaria per riflettere su quanto sta accadendo. Diventa così possibile "dare parola": nuova narrazione che nel suo essere condivisa diventa esplicita e riconoscibile. Tale opportunità è un’alternativa alla ripetizione dei conflitti intrapsichici del passato, che riapre la processualità del divenire evolutivo e il perseguimento del desiderio nella sua dimensione reale-progettuale.


Keywords: Emergenze; situazione critica; trauma; coazione a ripetere; coazione alla cura; re-enactments



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Galardi Daniela, in "RICERCA PSICOANALITICA" 1/2012, pp. 71-85, DOI:10.3280/RPR2012-001005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche