Clicca qui per scaricare

Donne migranti: convivere nella invisibilità sociale
Titolo Rivista: PSICOLOGIA DI COMUNITA’ 
Autori/Curatori: Caterina Arcidiacono, Filomena Tuccillo 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  14 P. 43-56 Dimensione file:  1014 KB
DOI:  10.3280/PSC2011-002005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il contributo esplora la consapevolezza reciproca e la cooperazione nella “buona convivenza”. Vengono, in particolare, esaminate le dimensioni che trovano fondamento nell’armoniosa interazione tra individualità e contesti di riferimento. Lo scopo principale dell’articolo consiste nell’approfondire le strategie di vita delle donne di origine straniera impiegate nei servizi di cura della casa e della famiglia, alfine di conoscere gli elementi che ne caratterizzano le storie di vita, in relazione con il contesto locale e gli abitanti nativi. A tal proposito, il materiale raccolto, mediante intervista focalizzata, è stato sottoposto ad un’analisi di tipo interpretativo, utilizzando la Grounded Theory per giungere alla formulazione di una teoria di riferimento inerente l’oggetto dello studio.


Keywords: Grounded Theory, giustizia sociale, invisibilità, emancipazione femminile, ruoli femminili, cure familiari.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Caterina Arcidiacono, Filomena Tuccillo, in "PSICOLOGIA DI COMUNITA’" 2/2011, pp. 43-56, DOI:10.3280/PSC2011-002005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche