Clicca qui per scaricare

La funzione trascendente in adolescenza: la cura miracolosa e "l'uomo nero"
Titolo Rivista: STUDI JUNGHIANI 
Autori/Curatori: Marica Rytovaara 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: 34  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 P. 5-20 Dimensione file:  202 KB
DOI:  10.3280/JUN2011-034001
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo propone che le immagini mentali di Damasio, i "momenti di incontro" di Stern e la coscienza diadica di Tronick si riferiscano tutti ad aspetti differenti del medesimo fenomeno psicologico che Jung definisce "funzione trascendente". L’ipotesi è supportata da due esempi clinici di adolescenti i quali funzionavano a livello pre-simbolico, ma che, attraverso un’esperienza trasformativa, furono condotti su nuovi percorsi evolutivi e alla nascita della capacità simbolica.


Keywords: Adolescenza, teoria dell’attaccamento, coscienza nucleare, "momenti di incontro", funzione trascendente

Marica Rytovaara, in "STUDI JUNGHIANI" 34/2011, pp. 5-20, DOI:10.3280/JUN2011-034001

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche