Clicca qui per scaricare

Soccorritori e trauma. Funzioni terapeutiche dello psicodramma analitico junghiano nell’emergenza
Titolo Rivista: PSICOBIETTIVO 
Autori/Curatori:  Maurizio Gasseau, Marina Brinchi 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  18 P. 91-108 Dimensione file:  166 KB
DOI:  10.3280/PSOB2012-001006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Gli operatori che svolgono funzioni di soccorso nelle emergenze sono esposti a situazioni drammatiche e subiscono una sorta di "contagio psichico" causato dal dolore prodotto da quanto osservato. L’immagine dell’evento si fissa con forza nella psiche e lì può permanere "muta", ma attiva anche per molti anni. Lo psicodramma permette di liberare le emozioni, favorisce il processo di elaborazione dei vissuti più dolorosi collegati alle esperienze traumatiche e dunque permette di reagire allo stress e di prevenire comportamenti potenzialmente autodistruttivi.


Keywords: Emergenze; soccorritori; trauma; immagine; psicodramma; elaborazione vissuto traumatico; prevenzione.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Maurizio Gasseau, Marina Brinchi, in "PSICOBIETTIVO" 1/2012, pp. 91-108, DOI:10.3280/PSOB2012-001006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche