Clicca qui per scaricare

La patologia borderline come livello di organizzazione di personalità
Titolo Rivista: RICERCA PSICOANALITICA 
Autori/Curatori: Nancy McWilliams 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  20 P. 9-28 Dimensione file:  671 KB
DOI:  10.3280/RPR2012-002002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’autrice passa in rassegna la storia del concetto di organizzazione borderline di personalità, come si è sviluppata attraverso varie esperienze cliniche con i pazienti e nella valutazione diagnostica della personalità. L’articolo mette bene in evidenza l’importanza di tenere a mente che i pazienti borderline lottano con interminabili problemi evolutivi. Critica la definizione ristretta di disturbo borderline di personalità secondo la descrizione del DSM e sostiene che, sebbene questa etichetta fondata su un criteri dicotomici sia stata utile per i ricercatori, un costrutto più dimensionale e meno categorico riveste un valore maggiore per chi pratica la psicoterapia. Inoltre, l’autrice delinea numerose funzioni mentali ed emotive mature che mancano o sono gravemente compromesse nelle personalità borderline. Sono citati parecchi approcci recenti e degni di apprezzamento al trattamento dei pazienti borderline e vengono anche messe in evidenza diverse implicazioni terapeutiche che tutti hanno in comune.


Keywords: Organizzazione borderline di personalità, DSM, PDM, livello di funzionamento, prospettiva dicotomica, disregolazione degli affetti



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Nancy McWilliams, in "RICERCA PSICOANALITICA" 2/2012, pp. 9-28, DOI:10.3280/RPR2012-002002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche