Clicca qui per scaricare

Crisalide e farfalla. Quale identità?
Titolo Rivista: TERAPIA FAMILIARE 
Autori/Curatori: Damiana Massara, Marisa Manzon, Maria Rita Cavarretta, Silvia Einaudi 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: 98 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 P. 21-36 Dimensione file:  433 KB
DOI:  10.3280/TF2012-098002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


I disordini della differenziazione sessuale (DSD), sono condizioni congenite con atipico sviluppo del sesso cromosomico, gonadico o anatomico; rappresentano una realtà che conduce a difficoltà notevoli non solo per il bambino che nasce con tale condizione, ma anche per i genitori e le famiglie, costrette a fronteggiare l’incertezza sullo sviluppo futuro dell’identità di genere del proprio figlio o figlia. L’esperienza di un gruppo nato a Torino nel 2000, a partire dall’esigenza di medici endocrinologi dell’Ospedale Infantile Regina Margherita, ha permesso di avviare lo studio e la messa in atto di protocolli di presa in carico integrata, secondo un’ottica inter-professionale. I risultati ottenuti dai primi anni di lavoro hanno condotto non solo ad un maggiore e più ricco confronto tra famiglie e tra genitori, medici e psicologi, ma anche ad una nuova metodologia, volta ad offrire ai bambini ed ai loro familiari una continuità della cura, anche dopo l’età pediatrica.


Keywords: Disordine della differenziazione sessuale, équipe inter-professionale, gruppo, risonanza empatica, presa in carico integrata, genitorialità.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Damiana Massara, Marisa Manzon, Maria Rita Cavarretta, Silvia Einaudi, in "TERAPIA FAMILIARE" 98/2012, pp. 21-36, DOI:10.3280/TF2012-098002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche