Clicca qui per scaricare

"Fascism as History". George L. Mosse e l’Intervista sul fascismo di Renzo De Felice
Titolo Rivista: MONDO CONTEMPORANEO 
Autori/Curatori: Donatello Aramini 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 P. 113-128 Dimensione file:  284 KB
DOI:  10.3280/MON2011-003004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Nella storiografia italiana il 1975 ha rappresentato un anno chiave nell’analisi del fascismo. In particolare ad animare il dibattito fu la pubblicazione dell’Intervista sul fascismo di Renzo De Felice. Il testo qui pubblicato è la recensione al volume, rimasta fino ad oggi inedita, scritta da George Mosse come ringraziamento per la stima che il biografo di Mussolini gli aveva manifestato nell’introduzione all’edizione italiana de La nazionalizzazione delle masse e come difesa del lavoro dell’amico, la cui metodologia di studio del fenomeno fascista, a dispetto delle violente critiche che stava ricevendo in Italia, appariva oramai accolta pienamente dalla storiografia internazionale. Nella recensione Mosse ribadiva come, per capire davvero il fascismo, occorresse confrontarsi con esso come aveva fatto De Felice, liberandosi dalle illusioni più rassicuranti e guardando alla sua realtà storica. Pur rilevando l’esistenza di alcuni punti di disaccordo, Mosse concludeva attaccando frontalmente i denigratori di De Felice, con l’argomento che essere antifascisti nel 1975 significava studiare il fascismo alla maniera dello storico italiano. Il docu- mento aiuta a ricostruire un intenso dibattito storiografico e permette di approfondire l’intenso rapporto scientifico tra Mosse e De Felice.


Keywords: George L. Mosse, Renzo De Felice, fascismo, nazismo, storia della storiografia, anni Settanta



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Donatello Aramini, in "MONDO CONTEMPORANEO" 3/2011, pp. 113-128, DOI:10.3280/MON2011-003004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche