Clicca qui per scaricare

Il dominio genovese e il grano in Antico regime: un sistema federale sotto la sorveglianza dello stato
Titolo Rivista: STORIA URBANA  
Autori/Curatori: Paolo Calcagno 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: 134 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  20 P. 75-94 Dimensione file:  2106 KB
DOI:  10.3280/SU2012-134005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Genova, secc. XVI-XVIII Dominio Grano, approvvigionamenti, giusdicenti, comunità Lo stridore fra l’austera organizzazione annonaria di Genova e del suo Dominio e la straordinaria avventura commerciale dei mercanti della Superba nel Mediterraneo occidentale ha profondamente influenzato la storiografia genovese, che ha affrontato il problema in maniera strumentale e ideologica, rielaborando in maniera acritica la condanna del sistema formulata dalla pubblicistica fisiocratica. In realtà non sappiamo praticamente nulla del funzionamento dell’ufficio dell’annona in città (e degli uffici locali nelle comunità del Dominio), dell’approvvigionamento delle Riviere e del rapporto che a tal fine si viene a creare fra il centro e la periferia. Sulla base della documentazione dell’Abbondanza genovese - conservata presso l’archivio storico del Comune - e attraverso l’analisi di un caso specifico (quello di Savona), il saggio tenta di offrire alcuni spunti di riflessione e possibili chiavi di lettura, al fine di valutare la funzionalità delle istituzioni annonarie e di osservare il grado di integrazione economica e politicoamministrativa nel contesto dello Stato genovese.




  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Paolo Calcagno, in "STORIA URBANA " 134/2012, pp. 75-94, DOI:10.3280/SU2012-134005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche