Clicca qui per scaricare

Dall’autopoiesi all’autocostituzionalizzazione dei frammenti. la via teubneriana alla tutela dei diritti fondamentali "settoriali" al tempo della globalizzazione
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL DIRITTO  
Autori/Curatori: Ludovica Zampino 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 P. 89-104 Dimensione file:  310 KB
DOI:  10.3280/SD2012-002005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Gli ultimi sviluppi nella teoria dei sistemi secondo Gunther Teubner affrontano le contraddizioni aperte dal costituzionalismo contemporaneo, tematizzando le criticità del tradizionale rapporto tra costituzione ed autonomie sociali. Il focus della riflessione teubneriana si incentra sul concetto di costituzione sociale, che fissa i principi basilari di diritto e, al contempo, organizza i modi della produzione giuridica in ogni settore funzionale (politica, economia, religione... ). Il diritto attuale, in mancanza di un’istanza terza, si presenta frammentato in una miriade di ordinamenti parziali che riflettono la differenziazione della società. I processi di autocostituzionalizzazione che riguardano i diritti settoriali mirano a garantire la pluralità e a tutelare l’autonomia giuridica, per scongiurare tentazioni riduzionistiche totalitarie.


Keywords: Costituzionalismo sociale - Autopoiesi - Frammentazione sociale - Autonomia del diritto



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Ludovica Zampino, in "SOCIOLOGIA DEL DIRITTO " 2/2012, pp. 89-104, DOI:10.3280/SD2012-002005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche