Clicca qui per scaricare

Il diritto di non curarsi. Ancora uno scontro tra doveri medici e libertà di autodeterminazione
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL DIRITTO  
Autori/Curatori: Maria Cristina Reale 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  10 P. 159-168 Dimensione file:  210 KB
DOI:  10.3280/SD2012-002009
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il conflitto tra il diritto degli individui di decidere come curarsi e il dovere dei sanitari di adempiere ai propri obblighi di cura richiama questioni note e delicate quali la definizione del concetto di vita e di salute, del tipo di rapporto che si instaura tra medico e paziente e della sussistenza di limiti al diritto di rifiutare le cure. Sebbene tale diritto trovi ampio riconoscimento a livello tanto normativo (pur in assenza di una legge ad hoc) quanto giurisprudenziale, un recente caso di imposizione forzata di un trattamento, dai medici considerato salvavita, ad un soggetto che a tale trattamento si opponeva in modo reiterato, pienamente consapevole delle eventuali conseguenze, ha nuovamente evidenziato le difficoltà che insorgono quando si tratta di tutelare in giudizio il pieno rispetto della volontà del paziente.


Keywords: Conflitti tra diritti - Diritto al rifiuto delle cure - Doveri dei medici - Rapporto tra medico e paziente - Tutela giurisdizionale



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Maria Cristina Reale, in "SOCIOLOGIA DEL DIRITTO " 2/2012, pp. 159-168, DOI:10.3280/SD2012-002009

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche