Clicca qui per scaricare

Se la speranza è un cerchio che si chiude. Ernesto Balducci e la passione per il futuro
Titolo Rivista: SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA) 
Autori/Curatori: Severino Saccardi 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: 44 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  11 P. 69-70 Dimensione file:  382 KB
DOI:  10.3280/LAS2012-044005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il percorso spirituale, culturale e politico di Ernesto Balducci difficilmente può essere colto nel suo significato di fondo senza considerare il tema delle sue ‘radici’ da un punto di vista biografico ed esistenziale. Nella ‘montagna incantata’ dell’Amiata, terra di minatori sospesa tra miseria e povertà, si ritrovano infatti le fonti sorgive della sua ispirazione. Quello di Balducci è un ‘pensiero di confine’ costruito all’insegna della fedeltà all’‘asse evangelico’ e, contemporaneamente, di una radicale istanza di laicità. Nel tempo della mondializzazione e dell’interdipendenza dei destini umani il suo principio-speranza, tributario del pensiero utopico di Ernst Bloch e con forti assonanze con impostazioni come quelle di Dietrich Bonhoeffer e Simone Weil, assume una connotazione globale in cui le memorie dell’antico sogno di giustizia e libertà del villaggio delle origini si fondono con le inedite aspirazioni della civiltà planetaria.




  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Severino Saccardi, in "SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA)" 44/2012, pp. 69-70, DOI:10.3280/LAS2012-044005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche