Clicca qui per scaricare

Figlio solo, solo un figlio, figlio unico? Quando la lealtà al ricordo del fratello e al dolore dei genitori è figlia di un trauma da lutto
Titolo Rivista: RIVISTA DI PSICOTERAPIA RELAZIONALE  
Autori/Curatori: Alessandra De Col, Ilaria Picchio 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: 36 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  14 P. 85-98 Dimensione file:  359 KB
DOI:  10.3280/PR2012-036006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


In questo lavoro le autrici hanno voluto presentare un caso clinico in cui il concetto di lealtà al ricordo di chi è venuto a mancare e al dolore di tale trauma può dar luogo a una sintomatologia che preannuncia una scissione psicologica, una difficoltà a definirsi all’interno della famiglia. L’etica e la fedeltà alla famiglia, la lealtà ad essa per proteggerla dal dolore, portano a sacrificare a volte il proprio sé. La lettura relazionale delle dinamiche della famiglia aiuta a mettere in luce la funzione della difficoltà a definirsi del piccolo M. In questa famiglia, come spesso accade in famiglie con bambini, M. è stato il filo di Arianna per entrare nel labirinto della sua dolorosa storia familiare e dipanarne la matassa. Tale famiglia ha aiutato anche le coterapeute a superare il loro "lutto" da separazione come coppia di terapia.


Keywords: Lealtà, mito familiare, autenticità, coterapia, lutto, appartenenza e separazione.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Alessandra De Col, Ilaria Picchio, in "RIVISTA DI PSICOTERAPIA RELAZIONALE " 36/2012, pp. 85-98, DOI:10.3280/PR2012-036006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche