Clicca qui per scaricare

Art. 18 dello statuto dei lavoratori e processo: prime considerazioni
Titolo Rivista: GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI  
Autori/Curatori: Luigi de Angelis 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: 136 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  19 P. 693-711 Dimensione file:  300 KB
DOI:  10.3280/GDL2012-136006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’Autore esamina gli aspetti processuali della recente riforma del mercato del lavoro italiano (l. n. 92/2012), che ha modificato l’art. 18 della l. n. 300/1970 prevedendo quattro differenti livelli di tutela per i licenziamenti ingiustificati. Al fine di accelerare le relative controversie, la l. n. 92/2012 ha previsto due fasi procedimentali. La prima, obbligatoria, consiste in un giudizio sommario. La seconda, eventuale, consiste in un giudizio di cognizione ordinaria, che può avere un appello e che può essere portato dinanzi alla suprema Corte di cassazione.


Keywords: Riforma del mercato del lavoro; Legge n. 92/2012; Art. 18 l. n. 300/1970; Processo del lavoro; Licenziamento ingiustificato; Cognizione sommaria; Cognizione ordinaria.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Luigi de Angelis, in "GIORNALE DI DIRITTO DEL LAVORO E DI RELAZIONI INDUSTRIALI " 136/2012, pp. 693-711, DOI:10.3280/GDL2012-136006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche