Clicca qui per scaricare

L'Italia e la questione romana: proposte di accordo rispetto alle delimitazioni territoriali con la Santa Sede nel 1870-71
Titolo Rivista: FUTURIBILI 
Autori/Curatori: Alessandro Bianchi 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  13 P. 27-39 Dimensione file:  136 KB
DOI:  10.3280/FU2011-003003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’Autore descrive e analizza la formazione dello Stato della Santa Sede, e della delimitazione territoriale di esso, a partire dall’occupazione italiana di Roma del 20 settembre 1870. Vengono quindi affrontate le fasi diplomatiche per le quali la previsione del riconoscimento al Papa della Città leonina viene via via a modificarsi fino alla formulazione della proposta italiana, approvata dal Parlamento italiano il 13 maggio 1871, che va sotto il nome di "Legge delle Guarantigie". L’Autore evidenzia i vantaggi che vengono al Regno d’Italia nel votare tale legge, e i vantaggi che vengono anche alla Santa Sede, anche se essa la rifiuta per adesso e fino al 1929.


Keywords: Stato temporale, Santa Sede, Regno d’Italia, Legge delle Guarantigie, iter diplomatico



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Alessandro Bianchi, in "FUTURIBILI" 3/2011, pp. 27-39, DOI:10.3280/FU2011-003003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche