Clicca qui per scaricare

L’atelier fiaba. Un nuovo strumento di lavoro clinico con i bambini e i loro genitori
Titolo Rivista: PSICOBIETTIVO 
Autori/Curatori: Emanuela Capurso 
Anno di pubblicazione:  2013 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  10 P. 93-102 Dimensione file:  133 KB
DOI:  10.3280/PSOB2013-001007
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il lavoro descrive lo strumento clinico dell’Atelier Fiaba ideato dal neuropsichiatra infantile Pierre Lafforgue, nella sua realizzazione originale nell’ambito di un Servizio di Neuropsichiatria Infantile. I principali aspetti messi in evidenza sono: le potenzialità terapeutiche della fiaba, la struttura dell’Atelier Fiaba, le caratteristiche dei bambini che accedono all’esperienza, la modalità di costruzione del gruppo di bambini e il coinvolgimento dei loro genitori. Viene descritto lo strumento clinico, le modalità del suo utilizzo e viene messa in particolare in evidenza la connessione tra le difficoltà dei bambini e quello che tale strumento può offrire. Vengono infine sottolineate la sua maggiore accessibilità ai bambini e ai loro genitori, nonché la sua dimensione di lavoro integrato all’interno di un progetto terapeutico più ampio.


Keywords: Fiaba; organizzatore della mente; narrazione; rappresentazione; disegno; gruppo.

  1. Bettelheim B. (1978) Il mondo incantato, Feltrinelli, Milano
  2. Bion W. (1962) Apprendere dall’esperienza, Armando, Roma
  3. Calvino I. (1956) Fiabe italiane. Vol. n. 1 e 2, Einaudi, Torino
  4. Coulacoglou C. (2005) Il test delle fiabe, Erikson, Trento
  5. Koch Candela M.C. (1988) Nel tempio del bosco, Raffaello Cortina, Milano
  6. Delarue T. (1977) Le conte popoulaire français, catalogue raisonnédes versions de France, 4 voll., Maisonneuve et Larose, Parigi
  7. Freud S. (1976) Introduzione alla psicanalisi, in Opere, vol. VIII, Bollati Boringhieri, Torino
  8. Grimm J. e W. (1951) Le fiabe del focolare, Einaudi, Torino
  9. Lafforgue P. (2005) Pollicino diventerà grande, Magi, Roma
  10. Lafforgue P. (1990) “Le conte une expérience clinique autour de la psychose”, Art et thérapie, 36-37
  11. Lébovici S., Soulé M. (1977) La conoscenza del bambino e la psicoanalisi, Feltrinelli, Milano
  12. Lévi-Strauss C. (1964) Mitologie. Il crudo e il cotto, Il Saggiatore, Milano
  13. ProppV. (1966) Morfologia della fiaba, Einaudi, Torino
  14. Propp V. (1972) Le radici storiche dei racconti di fate, Bollati Boringhieri, Torino
  15. Winnicott D. (1975) Gioco e realtà, Armando, Roma
  16. Santagostino P. (2006) Guarire con una fiaba, Universale Economica Feltrinelli, Milano
  17. Soriano M. (1968) I racconti di Perrault, Sellerio, Palermo

Emanuela Capurso, in "PSICOBIETTIVO" 1/2013, pp. 93-102, DOI:10.3280/PSOB2013-001007

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche