Clicca qui per scaricare

La montagna come nuova frontiera dello sviluppo italiano
Titolo Rivista: ECONOMIA E SOCIETÀ REGIONALE  
Autori/Curatori: Enrico Borghi 
Anno di pubblicazione:  2013 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  7 P. 101-107 Dimensione file:  192 KB
DOI:  10.3280/ES2013-001006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il contributo verte sul cambiamento del modello Ue per lo sviluppo regionale e locale, dimostrando come il carattere territoriale dell’approccio abbia sin dal suo esordio caratterizzato la programmazione e vada ulteriormente "articolandosi". La politica regionale, che ha sempre trovato nell’idea di una governance multi-livello il suo fondamento, pare orientarsi a un più spinto riconoscimento del ruolo non solo delle regioni ma anche degli attori locali: questi ultimi sono ora coinvolti in modo via via più significativo nell’ideazione delle politiche, dei connessi progetti di sviluppo e nella loro implementazione. Dopo aver offerto una lettura critica del modello endogeno al regional development e dell’alternativa che ora viene proposta (il place-based approach, su cui poggiano larga parte dei nuovi orientamenti delle politiche territoriali Ue), si porrà l’accento su alcuni aspetti problematici la cui soluzione diviene ancor più pressante, visti i contenuti del "messaggio" associato ad più spinto approccio place-based allo sviluppo.


Keywords: Politica di coesione, Ue, diseguaglianze, place-based approach, sviluppo locale di tipo partecipativo, cooperazione territoriale.
Jel Code: R58

Enrico Borghi, in "ECONOMIA E SOCIETÀ REGIONALE " 1/2013, pp. 101-107, DOI:10.3280/ES2013-001006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche