Clicca qui per scaricare

Infermieri italiani e sudamericani a confronto: una ricerca del Centro di Eccellenza per la Cultura e la Ricerca Infermieristica
Titolo Rivista: SALUTE E SOCIETÀ 
Autori/Curatori: Alessia Bertolazzi, Laura Sabatino 
Anno di pubblicazione:  2013 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  11 P. 115-125 Dimensione file:  100 KB
DOI:  10.3280/SES2013-003008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


In this study we describe the results of a survey on a sample of Italian and South American nurses registered at the IPASVI Nursing Board in Rome. This study was jointly supported by the Centre of Excellence for Nursing Scholarship in Rome, the Transcultural Nursing Association in Italy, and by the Centre for Advanced Studies on the Humanisation of Care and Social Health of the University of Bologna (Branch of Forlì). We included nurses working in different health sectors across the territory of Rome and asked them to reflect on the processes of healthcare and integration of the health professionals who work in a multicultural society. With an increasingly heterogeneous population, both in terms of health professionals working within the health system and of citizens seeking healthcare services, nurses should be able to design and provide culturally appropriate services and care.


Keywords: Nursing transculturale, infermieri sudamericani, infermieri italiani, competenze culturali, lavoro di gruppo, integrazione

  1. Awases M., Gbary A., Chatora R. (2003), Migration of health professionals in six countries: A synthesis report, World Health Regional Office for Africa.
  2. Bauman Z. (2005), Globalizzazione e glocalizzazione. Roma: Armando.
  3. Blasi S., Daou B., Muttillo G., Magri M. (2010). Infermieri stranieri in Italia. I luoghi della cura, 4(8): 25-29.
  4. Buchan J. (2001). Nurse migration and international recruitment. Nursing Inquiry, 8, 4: 203-204,, 10.1046/j.1440-1800.2001.00112.xDOI: 10.1046/j.1440-1800.2001.00112.x
  5. Cipolla C. (1997), Epistemologia della tolleranza, 5 voll. Milano: FrancoAngeli. Cipolla C., Rocco G. (2013). Introduzione. In: Stievano A., Bertolazzi A., a cura di, Nursing transculturale. Un confronto tra infermieri italiani e sudamericani. Milano: FrancoAngeli.
  6. Dossier Caritas-Migrantes (2011). 21° Rapporto. Roma: Edizioni Idos.
  7. Federazione Nazionale dei Collegi Ipasvi (2010), Analisi dei flussi 2010. Disponibile presso: www.ipasvi.tn.it/pdf/AnalisiFlussi.pdf.
  8. Fortunato E. (2012), Gli infermieri stranieri in Italia: quanti sono, da dove vengono e come sono distribuiti. L’infermiere (on-line). 1. disponibile presso: www.ipasvi.it/ecm/rivista-linfermiere/rivista-linfermiere-page-7.htm.
  9. Kingma M. (2001). Nursing migration: Global treasure hunt or disaster-in-themaking? Nursing Inquiry, 8, 4: 205.
  10. Leininger M. (1991). Transcultural nursing: the study and practice field. Imprint, 38(2): 55-66.
  11. Mazzetti M. (2003), Il dialogo transculturale. Manuale per operatori sanitari e altre professioni di aiuto. Roma: Carocci.
  12. Mortari L., a cura di (2008). Educare alla cittadinanza partecipata. Milano: Bruno Mondadori.
  13. Rocco G., Stievano A. (2013). Nursing transculturale: la migrazione internazionale di infermieri. In: Stievano A., Bertolazzi A., a cura di, Nursing transculturale. Un confronto tra infermieri italiani e sudamericani, Milano: FrancoAngeli: 17-36.
  14. Sabatino L. (2011). Lo sguardo etico e deontologico. In: Greco M.M., a cura di, Lettere dal silenzio. Storie di accoglienza e assistenza sanitaria di donne che hanno subito violenza. Milano: FrancoAngeli: 77-90.
  15. Santerini M. (2001). Educare alla cittadinanza. La pedagogia e le sfide della globalizzazione. Roma: Carocci.
  16. Spector R. (2004). Cultural diversity in health and illness, New Jersey: Pearson.
  17. Stievano A (2004). L’infermiere etico garante della funzione di advocacy verso il paziente in posizione di svantaggio sociale. Infermiere Oggi, vol. 3: 9-15.

Alessia Bertolazzi, Laura Sabatino, in "SALUTE E SOCIETÀ" 3/2013, pp. 115-125, DOI:10.3280/SES2013-003008

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche