Clicca qui per scaricare

Le nuove professioni del turismo: focus Puglia
Titolo Rivista: QUADERNI DI ECONOMIA DEL LAVORO 
Autori/Curatori: Rocco Lancellotti, Massimiliano Vavassori 
Anno di pubblicazione:  2013 Fascicolo: 100 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  38 P. 121-158 Dimensione file:  763 KB
DOI:  10.3280/QUA2013-100006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Le nuove professioni del turismo rappresentano non solo un importante bacino occupazionale,ma anche e soprattutto un volano per il rilancio competitivo del turismo nazionale.Esse ricoprono, infatti, un ruolo critico sia per il rinnovamento delle destinazioni, in lineacon le mutevoli e variegate esigenze del mercato turistico, sia per la competitivitàdell’industria turistica, il cui perimetro tende sempre più a estendersi oltre i confini dei servizituristici tradizionalmente intesi.In questa prospettiva è utile adottare un’accezione più ampia per le "nuove professioni",intendendo per tali non solo le professioni innovative (ad esempio quelle collegate allo sviluppodelle tecnologie Web), ma anche le professioni rinnovate (ad esempio le nuove declinazionidella più tradizionale professione di guida turistica), nonché le professioni che, purappartenendo ad altri settori, concorrono più o meno direttamente a qualificare e rendereoriginale la destinazione turistica.Allo sviluppo e affermazione delle nuove - innovative, rinnovate o riposizionate - professionidel turismo concorrono diversi fattori, tra questi: - le dinamiche che interessano la struttura della domanda e dell’offerta turistica; - la normativa, che negli ultimi anni ha assistito a profondi cambiamenti; - il sistema formativo, anch’esso oggetto di un radicale rinnovamento; - la domanda di lavoro espressa dalle imprese del turismo.


  1. Centro Studi TCI (2012). Professione turismo. La Rivista del Turismo, 1
  2. CISET Centro Internazionale di Studi sull’Economia Turistica (2012). Analisi del mercato turistico in Puglia.
  3. Dipartimento per lo sviluppo e la competitività del turismo, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Comitato per la razionalizzazione della formazione turistica (2012). Proposta per la valutazione e la riqualificazione dell’offerta formativa di livello universitario in Turismo.
  4. Iezzi D. F., a cura di (2008). Nuovi profili formativi per professionalità avanzate nel turismo. Collana Formazione e Lavoro. Padova: CLEUP.
  5. ISNART Istituto Nazionale di Ricerche Turistiche (2012). Identità del territorio e nuovi prodotti turistici nelle regioni del Centro Italia.
  6. ISNART Istituto Nazionale di Ricerche Turistiche (2012). Impresa Turismo.
  7. Federalbeghi (2012). Il turismo lavora per l’Italia.
  8. Federalberghi (2009). Internet e Turismo.
  9. Garibaldi R., a cura di (2008). Professioni del turismo tra tendenze e mutamenti. Milano: FrancoAngeli.
  10. Osservatorio Turistico della Regione Puglia (2012). Il turismo in Puglia nel 2011.
  11. PromuovItalia (2009). Quaderno del turismo della Regione Puglia. Unioncamere – Ministero del Lavoro, Sistema Informativo Excelsior (2012) – Commercio e Turismo. I fabbisogni professionali e formativi delle imprese del turismo per il 2012.
  12. Unioncamere – Ministero del Lavoro, Sistema Informativo Excelsior (2012).Commercio e Turismo. I fabbisogni professionali e formativi dei settori del commercio e del turismo per il 2012.
  13. Unioncamere – Ministero del Lavoro, Sistema Informativo Excelsior (2012). I movimenti occupazionali previsti.

Rocco Lancellotti, Massimiliano Vavassori, in "QUADERNI DI ECONOMIA DEL LAVORO" 100/2013, pp. 121-158, DOI:10.3280/QUA2013-100006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche