Clicca qui per scaricare

Riflessioni e consigli utili sul marketing b2b del turismo dal brasile
Titolo Rivista: QUADERNI DI ECONOMIA DEL LAVORO 
Autori/Curatori: Luca Martucci 
Anno di pubblicazione:  2013 Fascicolo: 100 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  8 P. 211-218 Dimensione file:  592 KB
DOI:  10.3280/QUA2013-100009
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’A. sottolinea che il Brasile non tollera analisi e approcci semplicistici, perché presentamolte complessità che possono rivelarsi di ostacolo e non affrontabili per molti, soprattuttostranieri. Il Brasile è un grande Paese molto variegato sui piani geografico, antropologico,storico-culturale ed economico: tra l’altro è passato da grande colonia portoghese a essereattualmente la settima potenza economica mondiale, con una potenziale enorme domanda diservizi turistici all’estero, ma con problematiche peculiari di carattere valutario, dovute alladebolezza e instabilità del Real.I brasiliani inoltre presentano caratteristiche psicologiche peculiari che non possono esseretrascurate quando si voglia intrattenere rapporti d’affari con loro: tra l’altro, essi preferisconorapporti individuali diretti, piuttosto che indiretti tramite intermediari. Ciò si riflettesul modo migliore di organizzare e offrire i servizi turistici ai potenziali clienti brasiliani.L’A. indica alcuni utili esempi al riguardo, prima di chiudere con alcune riflessioni sullestrategie di marketing turistico e di formazione del trade.


Luca Martucci, in "QUADERNI DI ECONOMIA DEL LAVORO" 100/2013, pp. 211-218, DOI:10.3280/QUA2013-100009

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche