Clicca qui per scaricare

Dilemmi intrinseci, irrisolvibili, della democrazia deliberativa
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL DIRITTO  
Autori/Curatori: Salvatore Taranto 
Anno di pubblicazione:  2013 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  18 P. 29-46 Dimensione file:  527 KB
DOI:  10.3280/SD2013-003002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il modello democratico moderno, in linea con il principio di autonomia morale e di auto-legislazione da parte di soggetti ugualmente liberi, ha soppiantato quello democratico, nonché quello monarchico ed oligarchico, dell’antichità. Nella modernità vi sono numerose formule democratiche, riconducibili eminentemente a tre principali metodi di decisione: la votazione, la negoziazione, la deliberazione. Quest’ultima versione poggia sull’ideale che possa esservi una ragione collettiva idonea ad individuare la scelta pubblica migliore in maniera giustificata e vincolante per tutti. Invero, la democrazia deliberativa incorre in alcuni dilemmi intrinseci, strutturali, che non riesce a risolvere e che, pertanto, fanno sorgere seri dubbi sulla validità e sulla funzionalità di questo paradigma. Due aspetti appaiono particolarmente problematici: la mancata individuazione del soggetto la cui mente assume la decisione collettiva e la necessità di adottare decisioni anche a carattere non razionale.


Keywords: Democrazia, Deliberazione, Ragione, Politica

  1. Alexy, Robert, [1978] 1998. Teoria dell’argomentazione giuridica. La teoria del discorso razionale come teoria della motivazione giuridica. Tr. it. Milano: Giuffrè.
  2. Apel, Karl-Otto, 1992. Etica della comunicazione. Milano: Jaca Book. Baird, Douglas G., Robert H., Gertner & Randal C., Picker, 1994. Game Theory and the Law. Cambridge, Mass. and London, England: Harvard University Press.
  3. Berlin, Isaiah, 1969. Four Essays on Liberty. Oxford: Oxford University Press.
  4. Bessette, Joseph M., 1980. Deliberative Democracy: The Majority Principle in Republican Government. In Robert A. Goldwin & William A. Schambra (a cura di), How Democratic is the Constitution?. Washington: American Enterprise Institute.
  5. Besson, Samantha, & José Luis Martí, 2006. Deliberative Democracy and its Discontents. Aldershot: Ashgate.
  6. Bifulco, Raffaele, 2011. Democrazia deliberativa. In Aa. Vv., Enciclopedia del diritto. Annali. Milano: Giuffrè. IV: 271-294.
  7. Bohman, James, & William Rehg, 1997. Deliberative Democracy: Essays on Reason and Politics. Cambridge, London: The MIT Press. Cohen, Joshua, 1999. Reflections on Habermas on Democracy. Ratio Juris, 12, VI: 385-416., 10.1111/1467-9337.00132DOI: 10.1111/1467-9337.00132
  8. Comanducci, Paolo, 1994. Argomentare e negoziare: un confronto. Ragion pratica, 3, II: 215-218.
  9. Constant, Benjamin, [1872], 1982. Cours de politique constitutionnelle. Genève-Paris: Slatkine.
  10. Dietrich, Franz, List, Christian, 2007. Arrow’s Theorem in Judgment Aggregation. Social Choice and Welfare, 29, 1: 19-33., 10.1007/S00355-006-0196-XDOI: 10.1007/S00355-006-0196-X
  11. Dryzek, John S., 2000. Deliberative Democracy and Beyond. Liberals, Critics, Contestations. New York: Oxford University Press.
  12. Eisenstadt, Samuel N., [1999] 2002. Paradossi della democrazia: verso democrazie illiberali?. Bologna: il Mulino.
  13. Elster, Jon, 1993. Argomentare e negoziare. Milano: Anabasi.
  14. 1998. Deliberative Democracy. Cambridge: Cambridge University Press.
  15. Finley, Moses I., 1973. Democracy Ancient and Modern. London: Chatto and Windus.
  16. Finnis, John, 1999. Natural Law and the Ethics of Discourse. Ratio Juris, 12, 4: 354-373., 10.1111/1467-9337.0013DOI: 10.1111/1467-9337.0013
  17. Gauthier, David, 1986. Morals by Agreement. Oxford: Clarendon Press. Gutmann, Amy, & Dennis Thompson, 2004. Why Deliberative Democracy?. Princeton: Princeton University Press.
  18. Habermas, Jürgen, 1994. Teoria della morale. Roma-Bari: Laterza.
  19. 2001. Verità e giustificazione. Roma-Bari: Laterza.
  20. 2002. L’inclusione dell’altro. Studi di teoria politica. Milano: Feltrinelli.
  21. 2004. Etica del discorso. Roma-Bari: Laterza.
  22. 2007. La condizione intersoggettiva. Roma-Bari: Laterza.
  23. Held, David, [2006] 2007. Modelli di democrazia. Tr. it. Bologna: Il Mulino.
  24. Johnson, James, 1991. Habermas on Strategic and Communicative Action. Political Theory, 19, 2: 181-201., 10.1177/0090591791019002003DOI: 10.1177/0090591791019002003
  25. Lively, Jack, 1975. Democracy. Oxford: Basil Blackwell.
  26. Maniaci, Giorgio, 2009. Quale razionalità per la democrazia deliberativa?. Diritto & Questioni Pubbliche, 9: 267-313.
  27. Martí, José Luis, 2006. La república deliberativa. Una teoría de la democracia. Madrid-Barcelona: Marcial Pons.
  28. 2008. La democrazia deliberativa e i diritti a garanzia della procedura. Ragion pratica, 30, 1: 131-150., 10.1415/26950DOI: 10.1415/26950
  29. McCarthy, Thomas, 1992. Practical Discourse: On the Relation of Morality to Politics.
  30. In Craig Calhoun (a cura di), Habermas and the Public Sphere. Cambridge: MIT Press.
  31. Miller, David, 2002. Deliberative Democracy and Social Choice. In David M. Estlund (a cura di), Democracy. Oxford: Blackwell Publisher.
  32. Neumann, John von, & Oskar Morgenstern, 1944. Theory of Games and Economic Behavior. Princeton: Princeton University Press.
  33. Nino, Carlos Santiago, 1997. La constitución de la democracia deliberativa. Barcelona: Gedisa Editorial. —, 1999. Diritto come morale applicata. Tr. it. Milano: Giuffrè.
  34. Pellegrino, Gianfranco 2004. Le radici storiche e teoriche della democrazia deliberativa. In Giancarlo Bosetti & Sebastiano Maffettone (a cura di), Democrazia deliberativa: cosa è. Roma: Luiss University Press.
  35. Pettit, Philip, 2004. A Dilemma for Deliberative Democrats. In Anne Van Aaken, Christian List & Christoph Luetge (a cura di), Deliberation and Decision: Economics, Constitutional Theory and Deliberative Democracy. Aldershot: Ashgate.
  36. Pintore, Anna, 2009. Procedure democratiche e democrazia deliberativa. A proposito di un libro di José Luis Martí. Diritto & Questioni Pubbliche, 9: 333-346.
  37. 2010. Democrazia e diritti. Sette studi analitici. Pisa: ETS.
  38. Popper, Karl Raimund, [1945] 2003. La società aperta e i suoi nemici. Platone totalitario. Tr. it. Roma: Armando.
  39. Rawls, John, 1997. The Idea of Public Reason Revisited. The University of Chicago Law Review, 64, 3: 765-807., 10.2307/1600311DOI: 10.2307/1600311
  40. [1999] 2001. Il diritto dei popoli. Tr. it. Torino: Ed. di Comunità.
  41. 2001. Saggi. Dalla giustizia come equità al liberalismo politico. Torino: Ed. di Comunità.
  42. Schiavello, Aldo, 2010. Diritti umani e pluralismo tra argomentazione e negoziazione. Ragion pratica, 34, 1: 129-149., 10.1415/31851DOI: 10.1415/31851
  43. Viola, Francesco, 2006. La democracia deliberativa entre constitucionalismo y multiculturalismo. México: Unam.
  44. Waldron, Jeremy, 1993. Religious Contributions in Public Deliberation. San Diego Law Review, 30, 4: 817-848.
  45. Waldron, Jeremy, 1999a. Deliberation, Disagreement, and Voting. In Harold
  46. Hongju Koh & Ronald C. Slye, (a cura di), Deliberative Democracy & Human Rights. New Haven-London: Yale University Press.
  47. Waldron, Jeremy, 1999b. Law and Disagreement. Oxford: Clarendon Press.
  48. Young, Iris Marion, 2000. Inclusion and Democracy. Oxford: Oxford University Press.
  49. Zagrebelsky, Gustavo, 2007. Imparare democrazia. Torino: Einaudi.

Salvatore Taranto, in "SOCIOLOGIA DEL DIRITTO " 3/2013, pp. 29-46, DOI:10.3280/SD2013-003002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche