Clicca qui per scaricare

Che ne è della critica sociale se un ‘altro’ mondo non è più possibile?
Titolo Rivista: SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA) 
Autori/Curatori:  Paolo Costa 
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: 49 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  15 P. 21-35 Dimensione file:  98 KB
DOI:  10.3280/LAS2014-049003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Today, many have the impression of being faced with a sea change in the way ordinary people understand the world in which they happen to live, i.e. that we are witnessing the end of the critical passion, that animated modern minds for centuries and encouraged them to imagine and pursue a radical change of world and society. In the essay, this putative historical transition is analyzed in light of the master narrative about religion’s role in human evolution, developed by Robert Bellah in his recent book with the same title (Religion in Human Evolution, 2011), in order to raise some questions about the fate of social criticism in a radically secular age.


Paolo Costa, in "SOCIETÀ DEGLI INDIVIDUI (LA)" 49/2014, pp. 21-35, DOI:10.3280/LAS2014-049003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche