Clicca qui per scaricare

Partidos y sistema de partidos a escala europea: de la frustración a la esperanza
Titolo Rivista: CITTADINANZA EUROPEA (LA) 
Autori/Curatori: Ramírez José Mª Porras 
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: Lingua: Spagnolo 
Numero pagine:  21 P. 5-25 Dimensione file:  202 KB
DOI:  10.3280/CEU2014-002001
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La crisi politica, sociale, economica e finanziaria che ha colpito il continente ha messo in evidenza l’urgenza di dare vita a una vera democrazia europea. A seguito del rafforzamento, con il trattato di Lisbona, della posizione e delle competenze del Parlamento europeo, anche i partiti politici, nonostante i limiti derivanti dalla mancanza di una adeguata normativa europea del loro statuto giuridico e finanziario, hanno assunto un rilievo prima d’ora misconosciuto, prendendo coscienza della loro importanza nel convogliare le preoccupazioni e le richieste di cittadini. Essi hanno così incorporato nei loro programmi specifiche proposte di azione politica al livello europeo. Difatti, la progressiva formazione di un vero e proprio sistema partitico europeo è strettamente legata all’evoluzione del processo democratico di integrazione politica all’interno dell’Unione, poiché solo partiti transnazionali che operano nello spazio pubblico europeo potranno essere in grado di fare proprie e rappresentare le esigenze di una società civile pluralista e complessa che richiede un vero governo democratico dell’Unione. Pertanto, appare oggi tanto più necessario che l’azione di mediazione tra i cittadini e le istituzioni europee a cui sono chiamati i partiti politici europei si traduca in decisioni giuridicamente vincolanti. Solo allora il primo progetto mondiale di democrazia post-nazionale potrà risultare coerente ed essere percepito come legittimo e affidabile da parte dei cittadini europei.


Ramírez José Mª Porras, in "CITTADINANZA EUROPEA (LA)" 2/2014, pp. 5-25, DOI:10.3280/CEU2014-002001

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche