Clicca qui per scaricare

Interpretazione costituzionale e cittadinanza inclusiva
Titolo Rivista: CITTADINANZA EUROPEA (LA) 
Autori/Curatori: Salvatore Bonfiglio 
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  17 P. 27-43 Dimensione file:  169 KB
DOI:  10.3280/CEU2014-002002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


I diritti umani necessitano di un riconoscimento temporale e spaziale, di organizzazioni e di regole pensate e volute per la loro effettiva protezione, che ancora oggi dipende prevalentemente dai sistemi costituzionali degli Stati democratici e dai sistemi regionali (CEDU, UE, Convezione Interamericana, ecc.). Tali ordinamenti giuridici si configurano come uno spazio di diritti e libertà fondamentali tendenzialmente aperto al riconoscimento di una cittadinanza non soltanto nazionale né puramente identitaria. Tale apertura costituisce un primo passo verso una cittadinanza dei diritti umani, una cittadinanza inclusiva che sia in grado di dare una risposta anche ai cambiamenti indotti dal fenomeno della immigrazione


Salvatore Bonfiglio, in "CITTADINANZA EUROPEA (LA)" 2/2014, pp. 27-43, DOI:10.3280/CEU2014-002002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche