Clicca qui per scaricare

La psicoterapia nell’anoressia nervosa in adolescenza: un modello di intervento in ambito ospedaliero
Titolo Rivista: INTERAZIONI 
Autori/Curatori: Sandra Maestro, Fabio Apicella, Francesca Ditaranto 
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  12 P. 22-33 Dimensione file:  102 KB
DOI:  10.3280/INT2014-002003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


In questo lavoro presenteremo un modello di intervento familiare nell’anoressia nervosa in adolescenza e pre-adolescenza, sviluppato all’interno della sezione Clinica per i disturbi della Condotta Alimentare dell’Infanzia e Adolescenza dell’IRCCS Fondazione Stella Maris; utilizzeremo la teoria di Blos relativa al secondo processo di separazione ed individuazione come traccia per una comprensione psicodinamica della psicopatologia soggiacente a questo quadro clinico; descriveremo poi le caratteristiche peculiari delle famiglie all’ingresso del ricovero e le strategie per accostarle alle problematiche somatopsichiche del disturbo. Verranno presentate alcune tecniche introdotte per l’accesso alla rappresentazione e simbolizzazione del mondo interno dei pazienti e delle loro relazioni interpersonali; l’obiettivo centrale della psicoterapia, sia familiare che individuale, consiste nella promozione all’interno del sistema delle competenze intersoggettive e della capacità di soggettivarsi dell’adolescente. Alcune vignette cliniche esemplificheranno la narrazione.


Keywords: Anoressia Nervosa in adolescenza, terapia familiare, rappresentazioni, Sceno-test.

  1. Ackerman N.W. (1968). Patologia e terapia della famiglia. Milano: Feltrinelli.
  2. Andolfi M., Angelo C. (1987). Tempo e mito nella psicoterapia familiare. Torino: Bollati Boringhieri, 2002.
  3. Blos P. (1979). The adolescent passage. New York: International Universities Press. Trad. it.: L’adolescenza come fase di transizione. Roma: Armando, 1988.
  4. Bogliolo C., Capone D., Puleggio A., Genovesi I. (2012). Dalla scultura alla rappresentazione spaziale della famiglia. Trasmissione transgenerazionale, evocazioni, emozioni nella formazione e in psicoterapia. Roma: Armando.
  5. Cahn R. (1988). L’adolescent dans la psychanalise. Paris: PUF. Trad. it.: L’adolescente nella psicoanalisi. Roma: Borla, 2000.
  6. Carnevali C., Maestro S. (2006). “Immagini di transfert: dal pittogramma alla parola”. Convegno Nazionale SPI su Il transfert. Cambiamenti nella teoria e nella pratica clinica. Siena 28 sett.-1 ott. 2006.
  7. Freud A. (1952). The role of bodily illness in the mental life of children. Psychoanalytic Study of the Child, 7: 69-81.
  8. Jeammet P. (2004). Anorexie Bouimie. Les paradoxes de l’adoloscence. Paris: Hachette.
  9. Kernberg O.F. (1976). Object Relations Theory and Clinical Psychoanalysis. New York: Aronson. Trad. it.: Teoria delle relazioni oggettuali e clinica psicoanalitica. Torino: Boringhieri, 1980.

Sandra Maestro, Fabio Apicella, Francesca Ditaranto, in "INTERAZIONI" 2/2014, pp. 22-33, DOI:10.3280/INT2014-002003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche