Clicca qui per scaricare

La flessibilità irregolare: un fenomeno grigio della regolazione del lavoro
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL LAVORO  
Autori/Curatori: Antonio Firinu 
Anno di pubblicazione:  2015 Fascicolo: 138 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  18 P. 37-54 Dimensione file:  159 KB
DOI:  10.3280/SL2015-138003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo analizza le nuove forme d’irregolarità emergenti nel lavoro non standard in Italia. Attraverso una ricerca empirica condotta nella provincia di Cagliari, si mostra come l’applicazione degli istituti contrattuali non standard spesso maschera vere e proprie partnership di lavoro subordinato e standard. Viene criticata l’impostazione teorica secondo cui a un incremento della flessibilità contrattuale corrisponderebbe automaticamente una riduzione del fenomeno del lavoro irregolare. Si enfatizza invece il carattere dinamico dell’irregolarità e le diverse sfaccettature che questa può assumere in un mercato del lavoro frammentato. L’insediarsi di nuove "zone grigie" nella regolazione del lavoro, difficilmente identificabili in un chiaro quadro giuridico, rappresenta negli anni recenti una caratteristica rilevante del mercato del lavoro italiano.


Keywords: Lavoro irregolare, flessibilità, precarietà del lavoro, economia sommersa, flexicurity, vigilanza del lavoro

  1. Berton F., Richiardi M., Sacchi S. (2009). Flex-insecurity. Perché in Italia la Flessibilità diventa precarietà. Bologna: il Mulino.
  2. Bonolo A., Lucifora C. (2002). Il sommerso in Italia e nel contesto internazionale: alcuni fatti stilizzati. In: Lucifora C., a cura di, Economia Sommersa e Lavoro nero in Lombardia. Agenzia Regionale del lavoro, regione Lombardia.
  3. Burroni L., Crouch C. (2008). The territorial governance of the shadow economy. Environment and Planning C: Government and Policy, 26(2): 455-470. doi : 10.1068/c0713p
  4. Burroni L., Keune M. (2011). Flexicurity: A Conceptual Critique. European Journal of Industrial Relations, 17(1): 75-91. doi : 10.1177/0959680110393189
  5. Contini B. (1979). Lo sviluppo di un’economia parallela. Milano: Edizioni di Comunità. Doeringer P.B., Piore M.J. (1971). Internal Labor Markets and Manpower Analysis. Massachusetts D.C.: Health and Companies.
  6. Hall P., Thelen K. (2008). Institutional change in varieties of capitalism. Socio-Economic Review, 7: 7-34. doi : 10.1093/ser /mwn020
  7. Lucifora C. (2003). Economia sommersa e lavoro nero. Bologna: il Mulino, Studi e Ricerche.
  8. Pfau-Effinger B. (2009). Varieties of Undeclared Work in European Societies. British Journal of Industrial Relations. 47:1: 79-99., 10.1111/j.1467-8543.2008.0071DOI: 10.1111/j.1467-8543.2008.0071
  9. Rausei P. (2009). Ispezioni del lavoro (Vol. 2). Wolters Kluwer Italia.
  10. Regalia I. (2006). Regulating new forms of employment: Local experiments and social innovation in Europe. London: Routledge.
  11. Renooy P., Ivarsson S., Van der Wusten-Gritsai O., Meijer R. (2004). Undeclared work in an enlarged Union. Brussels: DG Employment, Commission of the European Communities. Reyneri E. (1998). Immigrazione ed economia sommersa. Stato e Mercato, 53: 287-317., 10.1425/41DOI: 10.1425/41
  12. Reyneri E. (2005). Sociologia del mercato del lavoro. Vol. 2. Le forme dell’occupazione. Bologna: il Mulino.
  13. Scharpf F. (1997). Games real actors play. Actor-centered institutionalism in policy research. Boulder/Cumnor Hill: Westview Press.
  14. Schneider F. (2005). Shadow economies around the world: what do we really know? European Journal of Political Economy, 21: 598-642., 10.1016/j.ejpoleco.2004.10.00DOI: 10.1016/j.ejpoleco.2004.10.00
  15. Semenza R. (2004). Le trasformazioni del lavoro, Roma: Carocci.
  16. Streeck W., Thelen K., eds. (2005). Beyond Continuity: Institutional Change in Advanced Political Economy. Oxford: Oxford University Press.
  17. Tiraboschi M., Rausei P. (2012). Una riforma Sbagliata. Adapt University Press, E-book series n. 2. Modena.
  18. Viviani G. (2010). Il lavoro irregolare in Italia. Un’analisi longitudinale dei percorsi lavorativi. Stato e mercato, 88: 1., 10.1425/31877DOI: 10.1425/31877

Antonio Firinu, in "SOCIOLOGIA DEL LAVORO " 138/2015, pp. 37-54, DOI:10.3280/SL2015-138003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche