Clicca qui per scaricare

Graziani’s reader on the italian economy
Titolo Rivista: STUDI ECONOMICI  
Autori/Curatori: Giancarlo De Vivo 
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: 112 Lingua: Inglese 
Numero pagine:  9 P. 134-142 Dimensione file:  36 KB
DOI:  10.3280/STE2014-112010
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


The present paper traces the history of the publication and the conception of Graziani’s reader on the Italian economy in the period after WW2, a successful book of which several editions have been published. It attempts to show what is the place of this book, and in particular of its long introductory essay, in the evolution of Graziani’s interpretation of the development of the Italian economy, and more generally in his economic thought. It is argued that the reader is placed at a crucial point of that evolution.


Keywords: Graziani, Italian Economy
Jel Code: B3

  1. Graziani A. (1962). Review of C. Napoleoni, Il pensiero economico del 900, Nord e Sud, aprile, pp. 88-95.
  2. Graziani A. (a cura di) (1969). Lo sviluppo di un’economia aperta, Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli.
  3. Graziani A. (1970). Teoria economica. Macroeconomia, Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli.
  4. Graziani A. (1972). Introduzione, in L’economia italiana dal 1945 al 1970, a cura di A. Graziani con la collaborazione di G. de Vivo, Il Mulino, Bologna.
  5. Graziani A. (1975a). Introduzione, in A. Graziani (a cura di), Crisi e ristrutturazione dell’economia italiana, Einaudi, Torino.
  6. Graziani A. (1975b). La strategia della divisione, Quaderni Piacentini, luglio, pp. 33-49.
  7. Graziani A. (1981). La teoria della distribuzione del reddito, in Lunghini (1981).
  8. Lunghini G. (a cura di) (1981). Scelte politiche e teorie economiche in Italia 1945-1978, Einaudi, Torino, 1981.
  9. Napoleoni C. (1961). Il pensiero economico del 900, ERI-Edizioni RAI, Torino.

Giancarlo De Vivo, in "STUDI ECONOMICI " 112/2014, pp. 134-142, DOI:10.3280/STE2014-112010

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche