Clicca qui per scaricare

Una politica che avanza in sordina: Torino e le sue pratiche abitative
Titolo Rivista: ARCHIVIO DI STUDI URBANI E REGIONALI 
Autori/Curatori: Nadia Caruso 
Anno di pubblicazione:  2015 Fascicolo: 113 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  19 P. 84-102 Dimensione file:  129 KB
DOI:  10.3280/ASUR2015-113005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo ha come oggetto la politica della casa: nel quadro di forte crisi e taglio delle politiche abitative, il caso torinese emerge per sperimentazioni e varietà di iniziative. L’articolo ripercorre la fase di ritiro dallo Stato dalle politiche per la casa, concentrandosi sull’Italia e più in particolare sulla Città di Torino. Viene ricostruito lo scenario di pratiche messe in campo da attori pubblici e privati nell’ultimo decennio e presentata la capacità di attivare forme di intervento in campo abitativo nel generale contesto di risorse finanziarie scarse.


Keywords: Politiche abitative, Torino, social housing

  1. Allen J., Barlow J., Leal J., Maloutas T. and Padovani L. (2004). Housing and welfare in Southern Europe. Hoboken: Wiley-Blackwell.
  2. Bagnasco A. (2008). La città si discute. In: Bagnasco A. e Olmo C., Torino 011. Biografia di una città. Gli ultimi 25 anni di Torino, guardando al futuro dell’Italia. Milano: Electa. pp. 15-24.
  3. Ball M., Harloe M. and Martens M. (1988). Housing and Social Change in Europe and the USA. London: Routledge.
  4. Bondonio P.V., Dansero E. e Mela A. (2006). Olimpiadi, oltre il 2006: Torino 2006, secondo rapporto sui territori olimpici. Roma: Carocci.
  5. Briata P., Bricocoli M. e Tedesco C. (2009). Città in periferia: politiche urbane e progetti locali in Francia, Gran Bretagna e Italia. Roma: Carocci.
  6. Città di Torino (2008). Piano Casa. Anni 2009-2010. Torino
  7. Città di Torino (2012). Osservatorio sulla condizione abitativa – VIII Rapporto. Torino.
  8. Doherty J. (2004). European housing policies: bringing the state back in? International Journal of Housing Policy, 4(3), 253-260.
  9. Federcasa (2014). Abitazioni sociali: motore di sviluppo, fattore di coesione. 11/2013. Roma: Federcasa.
  10. Finizio M. (2013). Si rimette in moto il social housing, ma il Fia chiede garanzie. Casa24 – Il Sole 24 ORE. Retrieved July 30, 2014.
  11. Frontera M. (2012a). Troppa burocrazia nell’attuazione del piano casa nazionale. Edilizia e Territorio - Il Sole 24 ORE. Retrieved January 22, 2013.
  12. Frontera M. (2012b). Social housing, mancano 580mila case popolari. Casa24 – Il Sole 24 ORE. Retrieved January 22, 2013.
  13. Governa F. e Saccomani S. (2009). Housing and Urban Regeneration Experiences and Critical Remarks Dealing with Turin. International Journal of Housing Policy, 9(4), 391-410.
  14. Hall S., Murie A. and Knorr-Siedow T. (2005). Large housing estates in their historical context. In: Van Kempen R., Hall S. and Tosics I., Restructuring Large Housing Estates in Europe (pp. 63-83). Bristol: Policy Press. Harloe M. (1995). The people’s home: Social rented housing in Europe & America. Hoboken: John Wiley and Sons.
  15. Haughton G., Allmendinger P. and Oosterlynck S. (2013). Spaces of neoliberal experimentation: Soft spaces, postpolitics, and neoliberal governmentality. Environment and Planning A, 45(1): 217-234., 10.1068/a45121DOI: 10.1068/a45121
  16. Indovina F. (1972). Lo spreco edilizio. Padova: Marsilio.
  17. Indovina F. (2000). Chi abita come. In: Indovina F., Fregolent L. e Savino M., 1950-2000. L’Italia è cambiata. Milano: FrancoAngeli.
  18. Indovina F. (2012). Nuova dimensione del settore edilizio. Archivio di studi urbani e regionali, 105: 90-101.
  19. ISPRA (2014). Il consumo di suolo in Italia. Edizione 2014. N. 195/2014. Roma: ISPRA.
  20. ISTAT (2013). Rapporto annuale 2013. La situazione del paese. Roma: ISTAT.
  21. Maino F. (2012). Il secondo welfare: contorni teorici ed esperienze esemplificative. La Rivista Delle Politiche Sociali, 4, 167-182.
  22. Malpass P. (2008). Housing and the New Welfare State: Wobbly Pillar or Cornerstone?.Housing Studies, 23(1): 1.
  23. Minelli A.R. (2004). La politica per la casa. Bologna: il Mulino.
  24. Moulaert F., Martinelli F., Swyngedouw E. and Gonzalez S. (2009). Can Neighbourhoods Save the City? Community Development and Social Innovation. London: Taylor & Francis.
  25. Moulaert F., Rodríguez A. and Swyngedouw E. (2003). The globalized city: Economic restructuring and social polarization in European cities. Oxford University Press.
  26. Pittini A. and Laino E. (2011). Housing Europe Review 2012. The nuts and bolts of European social housing systems. Brussels: CECODHAS Housing Europe’s Observatory.
  27. Priemus H. and Boelhouwer P. (1999). Social housing finance in Europe: Trends and opportunities. Urban Studies, 36(4): 633-645.
  28. Saccomani S. (2004). Programmi complessi: una rilettura delle esperienze. In Regione Piemonte, Valutare i programmi complessi. Savigliano: L’Artistica Editrice, 15-38.
  29. Santangelo M. e Vanolo A. (2010). Di capitale importanza. Immagini e trasformazioni urbane di Torino. Roma: Carocci.
  30. Siza R. (2013). Fra assistenzialismo e secondo welfare. Retrieved November 11, 2013.
  31. Tosi A. (1994). Abitanti: le nuove strategie dell’azione abitativa. Bologna: il Mulino.
  32. Tosi A. (2007). Case, quartieri, abitanti, politiche. Milano: Libreria Clup.
  33. Urbani P. (1990). La politica della casa. In: Dente B., a cura di, Le politiche pubbliche in Italia. Bologna: il Mulino.
  34. Virgilio G. (2012). Le nuove forme di disagio abitativo tra crisi e inefficacia dell’intervento pubblico. Archivio di Studi Urbani e Regionali, 105: 102-112.
  35. Waterhout B., Othengrafen F. and Sykes O. (2013). Neo-liberalization Processes and Spatial Planning in France, Germany, and the Netherlands: An Exploration. Planning Practice and Research, 28(1): 141-159., 10.1080/02697459.2012.699261DOI: 10.1080/02697459.2012.699261

Nadia Caruso, in "ARCHIVIO DI STUDI URBANI E REGIONALI" 113/2015, pp. 84-102, DOI:10.3280/ASUR2015-113005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche