Clicca qui per scaricare

Giovani altamente qualificati in tempo di crisi: precarietà, percorsi e identità dei lavoratori atipici della pubblica amministrazione a Napoli
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL LAVORO  
Autori/Curatori: Giustina Orientale Caputo 
Anno di pubblicazione:  2015 Fascicolo: 140 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 P. 65-80 Dimensione file:  105 KB
DOI:  10.3280/SL2015-140005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’area della pubblica amministrazione napoletana e stata investita a partire dagli anni Novanta da processi di riorganizzazione e esternalizzazioni, con cessione di attivita sia a bassa qualificazione che a piu elevato contenuto. Uno dei principali settori in cui si concentrava in modo quasi esclusivo l’occupazione stabile e sicura in citta e diventato cosi un motore di attivazione indiretta di lavoro precario di giovani con alti profili professionali. Ambiti di competenze altamente strategici come la gestione dei fondi comunitari sono stati demandati a figure professionali esterne a medio-alta specializzazione capaci di colmare il vuoto di competenze interne degli enti. L’articolo analizza percorsi di giovani adulti con elevati livelli di scolarizzazione e professionalita che tuttavia per remunerazione, lunghezza di orari lavorativi, differimento dei pagamenti, vuoti contrattuali e incertezze generali non sembrano essere piu preservati degli altri dagli effetti della crisi. Alla luce di quello che emerge dall’analisi delle loro esperienze nelle e per la pubblica amministrazione a Napoli, i loro percorsi forniscono un interessante spaccato sulla precarieta di un segmento elevato e qualificato della forza lavoro.


Keywords: Precarieta, lavoratori della conoscenza, identita lavorativa, lavori atipici

  1. Aa.Vv. (2015). I lavoratori cognitivi. Quaderni di Rassegna Sindacale - Lavori, 1: 65-181.
  2. Accornero A. (2013). Il mondo della produzione. Bologna: il Mulino.
  3. Appadurai A. (2011). Le aspirazioni nutrono la democrazia. Milano: Et al.
  4. Armano E., Murgia A., a cura di (2014). Generazione precaria. Bologna: Emil di Odoya.
  5. Benedetti R. (2014). Precarieta e crisi economica. Narrazioni soggettive tra nuove tendenze e contraddizioni irrisolte. In: Armano E., Murgia A., a cura di, Generazione precaria. Bologna: Emil di Odoya.
  6. Berretti E., Boschiero A., Minghini C. (2015). Una fase ulteriore di riflessione e di creativita organizzativa. Quaderni di Rassegna Sindacale - Lavori, 1: 67-72.
  7. Bertolini S. (2012). Flessibilmente giovani. Bologna: il Mulino.
  8. Bologna S., Fumagalli A., a cura di (1997). Il lavoro autonomo di seconda generazione. Milano: Feltrinelli.
  9. Borderias C. (2000). Strategie di libertà. Roma: Manifestolibri.
  10. Curcio R., a cura di (2013). Mal di lavoro. Cuneo: Sensibili alle foglie.
  11. De Leonardis O., Deriu M., a cura di (2012). Il futuro nel quotidiano. Milano: Egea.
  12. Genova C. (2014). Giovani culture nella precarieta. Principi di orientamento e di azione. In: Armano E., Murgia A., a cura di, Generazione precaria. Bologna: Emil di Odoya.
  13. Irigaray L. (1985). Etica della differenza sessuale. Milano: Feltrinelli.
  14. Joffre V., Orientale Caputo G., Pirone F., Rebeggiani E. (2014). La rappresentanza dei lavoratori non standard: il caso delle attivita esternalizzate degli enti locali a Napoli. Quaderni di Rassegna Sindacale - Lavori, 1: 85-104.
  15. Leccardi C. (2012). I giovani di fronte al futuro. Tra tempo storico e tempo biografico. In: De Leonardis O., Deriu M., a cura di, Il futuro nel quotidiano. Milano: Egea.
  16. Livi Bacci M. (2003). Il sentiero stretto delle politiche. Intervento al convegno La bassa fecondità tra costrizioni economiche e cambio di valori, 15-16 maggio Accademia del Lincei, Roma.
  17. Masiero N. (2015). Lavoro e conoscenza. Un tema da definire. Quaderni di Rassegna Sindacale - Lavori, 1: 131-150.
  18. Masotto G. (2013). Le differenze dell’Agora. Pratiche dell’agire politico. In: Burchi S., Di Martino T., a cura di, Come un paesaggio. Guidonia: Iacobelli.
  19. Muraro L. (1991). L’ordine simbolico della madre. Roma: Editori Riuniti.
  20. Salmieri L. (2011). Instabilità occupazionale e scelte procreative in Italia.
  21. Saraceno C. (2002). I paradossi della flessibilita: una prospettiva di genere e generazionale. In: Magatti M., Fullin G., a cura di, Percorsi di lavoro flessibile. Roma: Carocci.
  22. Standing G. (2011). Precariato. La Rivista delle Politiche Sociali, 3: 131-166.

Giustina Orientale Caputo, in "SOCIOLOGIA DEL LAVORO " 140/2015, pp. 65-80, DOI:10.3280/SL2015-140005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche