Click here to download

Vittorio Gregotti, Luigi Snozzi. La costruzione delle idee
Journal Title: TERRITORIO 
Author/s: Andrea Di Franco 
Year:  2015 Issue: 75 Language: Italian 
Pages:  10 Pg. 88-97 FullText PDF:  376 KB
DOI:  10.3280/TR2015-075011
(DOI is like a bar code for intellectual property: to have more infomation:  clicca qui   and here 


L’opera di Vittorio Gregotti e quella di Luigi Snozzi sono da sempre strettamente legate ai due temi della storia e della geografia quali materiali progettuali operativi. Da questa relazione tra progetto e sue ragioni storiche e geografiche, principia il senso della loro (e della nostra) ricerca. L’impostazione comune ai due autori definisce una rara attitudine all’ascolto piuttosto che all’asserzione; e quantunque il processo conduca ad una proposizione di forma, questa si definisce inevitabilmente come la tessera di un mosaico, la parola o la frase inserita all’interno di un dialogo, uno scambio a più voci con i luoghi e le articolate esperienze che li abitano. I lavori scelti e raccontati dai progettisti rendono evidente con chiarezza paradigmatica il ruolo dialettico del contesto, con esiti che hanno assunto il valore di principi fondativi
Keywords: Vittorio Gregotti; Luigi Snozzi; geografia umana

  1. Auerbach E., 1946, Mimesis, Il realismo nella letteratura occidentale. Torino: Einaudi.
  2. Benjamin W., 1940, «Tesi di filosofia della storia». In: Angelus Novus, Saggi e frammenti. Torino: Einaudi.
  3. Cattaneo C., 1851, Su la bonificazione del piano di Magadino, Primo rapporto a nome della Società promotrice. Lugano: Tipografia della Svizzera Italiana.
  4. Dematteis G., 2002, Progetto implicito, Il contributo della geografia umana alle scienze del territorio. Milano: FrancoAngeli.
  5. Derrida J., 1997, Il segreto del nome. Jaca Books: Milano, 50-54.
  6. Frampton K., 1984, L’opera di Luigi Snozzi, in: Luigi Snozzi, Progetti e Architetture, 1957-1984. Milano: Electa.
  7. Gambi L., 1961, Critica ai concetti geografici di paesaggio umano. Faenza: F.lli Lega.
  8. Gregotti V., 1984, «Sulle tracce dell’architettura», in Luigi Snozzi, Progetti e Architetture, 1957-1984. Milano: Electa.
  9. Gregotti V., 1966a, «La forma del territorio». Edilizia Moderna, 87-88.
  10. Gregotti V., 1966b, Il territorio dell’architettura. Milano: Feltrinelli.
  11. Gregotti V., 1977, «Architettura e geografia». Casabella, 421: 59-650.
  12. Gregotti V., 1982, «L’ossessione della storia». Casabella, 478: 40-41.
  13. Gregotti V., 1983, «Mimesis». Casabella, 490: 12-13.
  14. Mangani G., 2007, «Intercettare la chora. Luogo e spazio nel dibattito geografico degli ultimi trent’anni». In: Casti E. (a cura di), Cartografia e progettazione territoriale: dalle carte coloniali alle carte di piano. Torino: Utet, 31-40.
  15. Rogers E.N., 1997, Esperienza dell’architettura. Milano: Skira.
  16. Rossi, A., 1966, L’architettura della città. Venezia: Marsilio.
  17. Snozzi L., con M. Arnaboldi, J. Coenen, B. Jenni, 1982, «Relazione del Progetto di concorso per museo e biblioteca cantonale a Coira». Casabella, 484: 34-35.
  18. Stevenson E.L., 1991, ed., Claudius Ptolemy, The Geography. New York: Dover Publications.
  19. Stravinsky I., 1942, Poetica della musica. Milano; Curci.
  20. Tafuri M., 1982, «Le avventure dell’oggetto: architetture di Vittorio Gregotti». In: Vittorio Gregotti, Progetti e architetture. Milano: Electa.

Andrea Di Franco, in "TERRITORIO" 75/2015, pp. 88-97, DOI:10.3280/TR2015-075011

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content