Clicca qui per scaricare

Saperi, pratiche e partecipazione in uno scenario di adattamento al cambiamento climatico
Titolo Rivista: ECONOMIA E SOCIETÀ REGIONALE  
Autori/Curatori: Camillo Tidore 
Anno di pubblicazione:  2015 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  13 P. 45-57 Dimensione file:  221 KB
DOI:  10.3280/ES2015-003003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo prende spunto da un’esperienza di sviluppo rurale per riflettere sul contributo che i saperi locali forniscono alla programmazione sostenibile, da un lato concorrendo a rimodulare i modelli interpretativi e previsionali elaborati dagli specialisti, dall’altro favorendo forme di apprendimento fondamentali per attivare le capacità di risposta del sistema locale alle criticità ambientali. Attraverso il confronto diretto, il processo partecipativo ha infatti ampliato l’intersezione tra conoscenze scientifiche e saperi ordinari nel definire gli scenari di sviluppo sostenibile e le linee operative per il loro perseguimento. La prospettiva praticoteorica di cui sono portatori gli stakeholders va a incidere sullo sviluppo iscrivendo nel quadro delle politiche e della programmazione territoriale il rapporto sostanziale che essi hanno con le condizioni materiali della propria esistenza.


Keywords: Partecipazione, cambiamento climatico, strategie di adattamento, apprendimento sociale, governance locale
Jel Code: R11, Q54, Q56

  1. Arnstein S.R. (1969). A Ladder of Citizen Participation. Journal of the American Planning Association, 35(4), July: 216-224.
  2. Aronson E. e Bridgeman D. (1979). Jigsaw Groups and the Desegregated Classroom: In Pursuit of Common Goals. Personality and Social Psychology Bulletin, 5(4).
  3. Bandura A. (1977). Social Learning Theory, Englewood Cliffs, NJ: Prentice Hall.
  4. Béné C., Godfrey-Wood R., Newsham A. e Davies M. (2012). Resilience: New Utopia or New Tyranny? IDS Working Paper, 40/September Cavazzani A., Gaudio G. e Sivini S., a cura di. (2006). Politiche, governance e innovazione per le aree rurali. Napoli: Esi.
  5. Ciaffi D. e Mela A. (2006). La partecipazione. Roma: Carocci.
  6. Collins K. e Ison R. (2009). Jumping off Arnstein’s ladder: social learning as a new policy paradigm for climate change adaptation. Environmental Policy and Governance, 19(6): 358-373,, DOI: 10.1002/eet.523
  7. Habermas J. (1986). Teoria dell’agire comunicativo. 2 voll. Bologna: il Mulino.
  8. Ison R., Collins K., Colvin J., Jiggins J.L.S., Roggero P.P., Seddaiu G., Steyaert P., Toderi M. e Zanolla C. (2011). Sustainable Catchment Managing in a Climate Changing World: New Integrative Modalities for Connecting Policy Makers, Scientists and Other Stakeholders. Water Resources Management, 25, December,, DOI: 10.1007/s11269-011-9880-4
  9. Jessop B. (2006). Governance, fallimenti della governance e metagovernance. In: Cavazzani A., Gaudio G. e Sivini S., a cura di. Politiche, governance e innovazione per le aree rurali. Napoli: Esi.
  10. Lonsdale K., Pringle P. e Turner B. (2015). Transformative adaptation: what it is, why it matters & what is needed. UK Climate Impacts Programme, University of Oxford, Oxford .
  11. Nguyen P. Lai (2013). Adaptation to climate change of italian agricultural systems: the role of adaptive governance and social learning. Tesi dottorale, Università degli Studi di Sassari.
  12. Nguyen P. Lai, Seddaiu G., e Roggero P.P. (2013). Hybrid knowledge for understanding complex agri-environmental issues: nitrate pollution in Italy. International Journal of Agricultural Sustainability, 12(2): 164-183,, DOI: 10.1080/14735903.2013.825995
  13. Reed M.S., Dougill A.J. e Taylor M.J. (2007). Integrating local and scientific knowledge for adaptation to land degradation: Kalahari rangeland management options. Land Degradation & Development, 18(3): 249-269, May/June,, DOI: 10.1002/ldr.777
  14. Segatori R., a cura di (2007). Governance, democrazia deliberativa e partecipazione politica. Soveria Mannelli: Rubettino.
  15. Tidore C. (2008). Processi partecipativi nel governo del territorio. Metodi per conoscere e decidere. Milano: FrancoAngeli.
  16. Toderi M., Powell N., Seddaiu G., Roggero P.P. e Gibbon D. (2007). Combining social learning with agro-ecological research practice for more effective management of nitrate pollution. Environmental Science & Policy, 10(6): 551-563,, DOI: 10.1016/j.envsci.2007.02.006.
  17. Van Bommel S., Röling N.G., Aarts N. e Turnhout E. (2009). Social Learning for Solving Complex Problems: a Promising Solution or Wishful Thinking? Environmental Policy and Governance, 19(6): 400-412,, DOI: 10.1002/eet.526

Camillo Tidore, in "ECONOMIA E SOCIETÀ REGIONALE " 3/2015, pp. 45-57, DOI:10.3280/ES2015-003003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche