Clicca qui per scaricare

"Saper farsi la galera". Pratiche di resistenza (e di sopravvivenza) degli immigrati detenuti
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL DIRITTO  
Autori/Curatori: Giovanni Torrente 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  25 P. 109-133 Dimensione file:  235 KB
DOI:  10.3280/SD2016-001005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo presenta i risultati di una ricerca che ha indagato sui processi di adattamento al carcere della popolazione detenuta straniera. Lo studio è stato condotto attraverso un periodo di osservazione diretta, durante il quale il ricercatore ha svolto le funzioni di educatore penitenziario presso un istituto del nord Italia. I risultati, da un lato, confermano l’esclusione dello straniero migrante, tranne rare eccezioni, dall’accesso ai benefici penitenziari rappresentati dal sistema delle misure alternative. Tale esclusione ha come protagonisti tutti gli operatori dell’esecuzione penale, che condividono la rappresentazione dello straniero come soggetto inaffidabile per il quale non è concretamente realizzabile la funzione risocializzativa della pena. Dall’altro lato, sono state osservate delle strategie di sopravvivenza che permettono, ad alcuni, di trascorrere il periodo di detenzione senza un ulteriore aggravio di sofferenze. L’atteggiamento adottato dalla popolazione migrante nei confronti del carcere è infine rappresentato attraverso tre modelli con i quali si è inteso descrivere il rapporto fra le pratiche carcerarie del nuovo secolo e le forme di resistenza che ne conseguono.


Keywords: Sociologia del diritto penale - Immigrati detenuti - Etnografia della prigione - Ricerca qualitativa

  1. Anastasia, Stefano, 2012. Metamorfosi penitenziarie. Carcere, pena e mutamento sociale. Roma: Ediesse.
  2. Baratta, Alessandro, 1982. Criminologia critica e critica del diritto penale. Bologna: il Mulino.
  3. Bauman, Zygmunt, 2010. Modernità e olocausto. Bologna: il Mulino.
  4. Becker, Howard, 1987. Outsider: saggi di sociologia della devianza. Torino: Edizioni Gruppo Abele.
  5. Berzano, Luigi, 1994. La pena del non lavoro. Milano: FrancoAngeli.
  6. Blumberg, Abraham, 1967. The Practice of Law as Confidence Game: Organizational Cooptation of a Profession. Law & Society Review, 2, 1: 15-39.
  7. Bonzano, Luce, & Valeria Verdolini, 2013. Raccontare il visibile e cercare l’invisibile. Resoconto etnografico di una visita alla Casa circondariale di Monza (27 giugno 2013). Antigone. Quadrimestrale di critica del sistema penale e penitenziario, 8, 2: 36-44.
  8. Bottoms, Anthony, 1995. The Philosophy and Politics of Punishment and Sentencing. In Charlie Clarkson & Robert Morgan (a cura di), Alternative to Prison: Options for an Insecure Society, Cullompton, Willan.
  9. Buffa, Pietro, 2013. Prigioni. Amministrare la sofferenza. Torino: Edizioni Gruppo Abele.
  10. Cardano, Mario, 2001. Etnografia e riflessività. Le pratiche riflessive costrette nei binari del discorso scientifico, Rassegna italiana di sociologia, 42, 2: 173-204.
  11. ―, 2011. La ricerca qualitativa. Bologna: il Mulino., 10.1423/2564DOI: 10.1423/2564
  12. Chambliss, William, 1976. The Saints and the Roughnecks. In William Chambliss & Milton Mankoff (a cura di), Whose Law? What Order? A Conflict Approach to Criminology, New York, John Wiley.
  13. Clemmer, Donald, 1997. La comunità carceraria. In Emilio Santoro (a cura di), Carcere e società liberale. Torino: Giappichelli..
  14. Cohen, Stanley, 2002. Stati di negazione. La rimozione del dolore nella società contemporanea. Roma: Carocci.
  15. ―, & Laurie Taylor, 1972. Psychological Survival: The Experience of Long Term Imprisonment. Harmondsworth: Penguin.
  16. Cottino, Amedeo, & Claudio Sarzotti (a cura di),1995. Diritto, uguaglianza e giustizia penale. Torino: L’Harmattan Italia.
  17. Crewe, Ben, 2009. The Prisoner Society: Power, Adaptation, and Social Life in an English Prison. Oxford: Oxford University Press.
  18. Dal Lago, Alessandro, 1999. Non persone. L’esclusione dei migranti in una società globale. Milano: Feltrinelli.
  19. ―, & Rocco De Biasi, 2002. Un certo sguardo. Introduzione all’etnografia sociale. Roma-Bari: Laterza.
  20. De Giorgi, Alessandro, 2000. Zero tolleranza. Strategie e pratiche della società del controllo. Roma: DeriveApprodi.
  21. ―, 2002. Il governo dell’eccedenza: postfordismo e controllo della moltitudine. Verona: Ombre Corte.
  22. Drake, Deborah, 2012. Prison, Punishment and the Pursuit of Security. London: Palgrave MacMillan.
  23. Feeley, Malcolm M., & Jonathan Simon, 1992. The New Penology: Notes on the Emerging Strategy of Corrections and its Implications. Criminology, 30: 449-474., 10.1111/j.1745-9125.DOI: 10.1111/j.1745-9125.
  24. Foucault, Michel, 1976. Sorvegliare e punire. La nascita della prigione. Torino: Einaudi.
  25. ―, 2004. L’ordine del discorso. Torino: Einaudi.
  26. Fraser, Simon, 2003. From Discipline to Flexibilisation? Re-reading Foucault in the Shadow of Globalization. Constellations, 10, 2: 160-171.
  27. Garfinkel, Harold, 1956. Conditions of Successful Degradation Ceremonies. American Journal of Sociology, 61, 5: 420-424.
  28. Garland, David, 2004. La cultura del controllo. Crimine e ordine sociale nel mondo contemporaneo. Milano: Il Saggiatore.
  29. Goffman, Erving, 1961. Le istituzioni totali: i meccanismi dell’esclusione e della violenza. Tr. it. Torino: Einaudi.
  30. ―, 1969. La vita quotidiana come rappresentazione. Tr. it. Bologna: il Mulino.
  31. King, Roy D., & Alison Liebling 2008. Doing Research in Prisons. In Roy D. King & Emma Wincup (a cura di), Doing Research on Crime and Justice, Oxford, Oxford University Press.
  32. Lanza, Enrico, 2007. Stranieri e misure alternative alla detenzione carceraria. Considerazioni sulla sentenza della Corte Costituzionale n. 78 del 2007. Rassegna penitenziaria e criminologica, 2: 27-93.
  33. Lemert, Edwin, 1967. Devianza, problemi sociali e forme di controllo. Tr. it. Milano: Giuffrè.
  34. Liebling, Alison, 2001. Whose Side Are We On? Theory, Practice and Allegiances in Prisons Research. British Journal of Criminology, 41, 3: 472-484., 10.1093/bjc/41.3.47DOI: 10.1093/bjc/41.3.47
  35. Materia, Simona, 2013. Spazi e quotidianità detentiva nel carcere di Capanne. Antigone. Quadrimestrale di critica del sistema penale e penitenziario, 8, 2: 63-73.
  36. Matthews, Roger, 2009. Doing Time. An Introduction to the Sociology of Imprisonment. Basingstoke: Palgrave Macmillan.
  37. Matza, David, 1976. Come si diventa devianti. Tr. it. Bologna: il Mulino.
  38. ―, & Gresham Sykes, 1957. A Theory of Delinquency, American Sociological Review, 22, 6: 646-670.
  39. Melossi, Dario, 2002. Stato, controllo sociale, devianza. Teorie criminologiche e società tra Europa e Stati Uniti. Milano: Bruno Mondadori.
  40. ―, 2008. Il giurista, il sociologo e la “criminalizzazione” dei migranti: che cosa significa “etichettamento” oggi?. Studi sulla questione criminale, 3, 3: 9-24., 10.7383/70703DOI: 10.7383/70703
  41. Mosconi, Giuseppe, 1998. Dentro il carcere, oltre la pena. Padova: CEDAM.
  42. ―, & Dario Padovan (a cura di), 2005. La fabbrica dei delinquenti. Processo penale e meccanismi sociali di costruzione del condannato. Torino: L’Harmattan Italia.
  43. Palidda, Salvatore, 2001. Devianza e vittimizzazione tra i migranti. Milano: ISMU.
  44. ―, (a cura di), 2009. Razzismo democratico. La persecuzione degli stranieri in Europa. Milano: Agenzia X.
  45. Pannarale, Luigi (a cura di), 2014. Passaggi di frontiera. Osservatorio sulla detenzione amministrativa degli immigrati e l’accoglienza dei richiedenti asilo in Puglia. Pisa: Pacini.
  46. Pavarini, Massimo, 1997. La criminalità punita: processi di carcerizzazione nell’Italia del XX secolo. In Luciano Violante (a cura di), Storia d’Italia. Annali 12. La criminalità. Torino: Einaudi.
  47. ―, 2006. La neutralizzazione degli uomini inaffidabili. La nuova disciplina della recidiva e altro ancora sulla guerra alle Unpersonen. Studi sulla questione criminale, 1, 2: 7-29., 10.7383/71561DOI: 10.7383/71561
  48. Phillips, Coretta, & Rod Earle, 2010. Reading Difference Differently? Identity, Epistemology and Prison Ethnography. British Journal of Criminology, 50, 2: 360-378., 10.1093/bjc/azp08DOI: 10.1093/bjc/azp08
  49. Pollner, Melvin, 1995. La ragione mondana. La realtà nella vita quotidiana e nel discorso sociologico. Bologna: il Mulino.
  50. Pratt, John, 2007. Penal Populism. London: Routledge.
  51. Quassoli, Fabio, 1999. Immigrazione uguale criminalità. Rappresentazioni di senso comune e pratiche organizzative degli operatori del diritto. Rassegna italiana di sociologia, 40, 1: 43-75.
  52. Rahola, Federico, 2003. Zone definitivamente temporanee. I luoghi dell’umanità in eccesso. Verona: Ombre Corte.
  53. Re, Lucia, 2006. Carcere e globalizzazione. Il boom penitenziario negli Stati Uniti e in Europa. Roma-Bari: Laterza.
  54. Robert, Philippe, 1995. L’uguaglianza degli imputati di fronte alla giustizia penale. In Amedeo Cottino & Claudio Sarzotti (a cura di), Diritto, uguaglianza e giustizia penale, Torino, L’Harmattan Italia.
  55. Ronco, Daniela, 2012. Spazio, tempo e relazioni nella quotidianità detentiva in Piemonte. Antigone. Quadrimestrale di critica del sistema penale e penitenziario, 7, 1: 28-36.
  56. Rusche, Georg, & Otto Kirchheimer, 1968. Pena e struttura sociale. Tr. it. Bologna: il Mulino.
  57. Sarzotti, Claudio, 2007. Processi di selezione del crimine. Procure della Repubblica e organizzazione giudiziaria. Milano: Giuffrè.
  58. ―, 2010a. Il campo giuridico del penitenziario: appunti per una ricostruzione. In Franz Belvisi, Alessandra Facchi, Tamar Pitch, Emilio Santoro & Claudio Sarzotti, Diritto come questione sociale, Torino, Giappichelli.
  59. ―, 2010b. Gli UEPE come attori del campo giuridico dell’esecuzione penale. Antigone. Quadrimestrale di critica del sistema penale e penitenziario, 5, 2-3: 181-201.
  60. ―, 2012. La carogna da dentro a me. Torino: Edizioni Gruppo Abele.
  61. Sbraccia, Alvise, 2007. Migranti tra mobilità e carcere. Storie di vita e processi di criminalizzazione. Milano: FrancoAngeli.
  62. ―, 2012. Schegge etnografiche dai penitenziari dell’Emilia-Romagna. Antigone. Quadrimestrale di critica del sistema penale e penitenziario, 7, 1: 48-58.
  63. Scandurra, Alessio, 2013. Rimettere i conti in ordine. Antigone. Quadrimestrale di critica del sistema penale e penitenziario, 8, 2: 25-35.
  64. Semi, Giovanni, 2010. L’osservazione partecipante. Una guida pratica. Bologna: il Mulino.
  65. Simon, Jonathan, 2008. Il governo della paura. Guerra alla criminalità e democrazia in America. Milano: Cortina.
  66. Sparks, Richard, Antony Bottoms & Will Hay, 1996. Prisons and the Problem of Order. Oxford: Clarendon Press.
  67. Sudnow, David, 1983. Reati normali. Aspetti sociologici del codice penale nella difesa d’ufficio. In Pier Paolo Giglioli & Alessandro Dal Lago (a cura di), Etnometodologia, Bologna, il Mulino: 145-176.
  68. Sykes, Gresham, 1997. La società dei detenuti. Studio su un carcere di massima sicurezza. In Emilio Santoro (a cura di), Carcere e società liberale, Torino, Giappichelli: 223-237.
  69. Torrente, Giovanni, 2007. Le storie organizzative di due Procure della Repubblica tra obbligatorietà dell’azione penale e selezione del crimine. In Claudio Sarzotti, Processi di selezione del crimine. Procure della Repubblica e organizzazione giudiziaria, Milano, Giuffrè: 227-356.
  70. ―, 2009. Pena e recidiva: tendenze in atto e stato della ricerca. In Giuseppe Campesi, Lucia Re & Giovanni Torrente (a cura di), Dietro le sbarre e oltre, Torino, L’Harmattan Italia: 224-287.
  71. Verga, Massimiliano, 2013. “Sono ventuno!”. Appunti sulla visita al carcere di Gorgona. Antigone. Quadrimestrale di critica del sistema penale e penitenziario, 8, 2: 57-62.
  72. Vianello, Francesca, 2012. In carcere nel Triveneto. Antigone. Quadrimestrale di critica del sistema penale e penitenziario, 7, 1: 37-47.
  73. ―, & Elton Kalica, 2013. Il Due Palazzi, Casa di reclusione di Padova. Antigone. Quadrimestrale di critica del sistema penale e penitenziario, 8, 2: 45-56.
  74. Wacquant, Loïc, 2000. Parola d’ordine: tolleranza zero. La trasformazione dello Stato penale nella società neoliberale. Milano: Feltrinelli.
  75. ―, 2002. The Curious Eclipse of Prison Ethnography in the Age of Mass Incarceration. Ethnography, 3, 4: 371-397., 10.1177/1466138102003004012DOI: 10.1177/1466138102003004012
  76. ―, 2006. Punire i poveri: il nuovo governo dell’insicurezza sociale. Roma: DeriveApprodi.
  77. Young, Jock, 2003. Merton with Energy, Katz with Structure: The Sociology of Vindictiveness and the Criminology of Transgression. Theoretical Criminology, 7, 3: 388-414. DOI 10.1177/13624806030073007.

Giovanni Torrente, in "SOCIOLOGIA DEL DIRITTO " 1/2016, pp. 109-133, DOI:10.3280/SD2016-001005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche