Clicca qui per scaricare

Pensare in termini di legame
Titolo Rivista: INTERAZIONI 
Autori/Curatori: Anna Maria Nicolò 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  13 P. 77-89 Dimensione file:  176 KB
DOI:  10.3280/INT2016-002008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Tramite la discussione di un caso clinico, l’Autore analizza il funzionamento della famiglia. Esiste oltre ad un inconscio individuale, anche un mondo fantasmatico complesso e multidimensionale, creato dalla famiglia come gruppo che condivide una storia, uno spazio e un tempo, e dai legami che ciascuno dei membri fin dall’origine della vita co-costruisce con gli altri. Ogni famiglia ha una sua identità e un suo funzionamento condiviso che influenza ogni singolo membro. È questo il motivo per cui, in tutti i casi, l’Autore sostiene l’importanza di focalizzare il lavoro clinico sul rapporto tra l’intrapsichico e l’interpersonale. Una disamina del concetto di legame completa l’articolo, illustrando la ricchezza di questa ottica nel lavoro psicoterapeutico.


Keywords: Famiglia, legame, intrapsichico, interpersonale.

  1. Kaës R. (1976). L’Appareil Psychique Groupal. Constructions du Groupe. Paris: Dunod.
  2. Berenstein I. (2000). El vinculo y el otro. Rev. Psicoanal., 58: 677-688.
  3. Freud S. (1914). Introduzione al narcisismo. OSF, vol. 7. Torino: Bollati Boringhieri.
  4. Freud S. (1915). Metapsicologia. OSF, vol. 8. Torino: Bollati Boringhieri.
  5. Freud S. (1916-1917). Introduzione alla psicoanalisi. OSF, vol. 8. Torino: Bollati Boringhieri.
  6. Freud S. (1919). Il perturbante. OSF, vol. 9. Torino: Bollati Boringhieri.
  7. Freud S. (1921). Psicologia delle masse e analisi dell’Io. OSF, vol. 9. Torino: Bollati Boringhieri.
  8. Freud S. (1938). Risultati, idee, problemi. OSF, 11. Torino: Bollati Boringhieri.
  9. Gallese V., Migone P., Eagle M.N. (2006). La simulazione incarnata: i neuronispecchio, le basi neurofisiologiche dell’intersoggettività ed alcune implicazioni per la psicoanalisi. Psicoterapia e Scienze Umane, XL, 3: 543-580.
  10. Jacobson E. (1967). Psychotic Conflict and Reality. New York: International Universities Press.
  11. Kaës R. (1994). A propos du groupe interne, du groupe, du sujet, du lien et du porte-voix dans l’oeuvre de Pichon Rivière. Revue de Psychothérapie Psychanalytique de Groupe, 22: 181-200.
  12. Kaës R. (2001). Il concetto di legame. Ricerca Psicoanalitica, XII(2): 161-184.
  13. Kaës R. (2009). La réalité psychique du lien. Le divan familial, 22: 109-125.
  14. Nicolò A.M. (1988). La famiglia come matrice del pensiero. Terapia Familiare, 28: 5-16.
  15. Nicolò A.M. (a cura di) (1996). Curare la relazione: saggi sulla psicoanalisi e la coppia. Milano: FrancoAngeli.
  16. Nicolò A.M. (1997). L’importanza diagnostica delle interazioni nella valutazione della famiglia e delle sue difese trans personali. Interazioni, 10: 53-66.
  17. Nicolò A.M. (2000). La memoria nella trasmissione generazionale della famiglia. Psiche, 2: 111-122.
  18. Pichon-Rivière E. (1980). Teoria del vínculo. Buenos Aires, Argentina: Nueva Vision.
  19. Racamier P.-C. (1990). A propos de l’engrénement. Gruppo, 6: 83-95 [Trad. it. A proposito dell’ingranamento. Interazioni, 0, 1992: 61-70].
  20. Ruffiot A. (1990). Le groupe-famille en analyse. L’appareil psychique familial. In: A. Ruffiot, A. Eiguer, D. Litovsky de Eiguer, M.C. Gear, E.C. Liendo, J. Perrot, B.A. Morel (Eds.), La Thérapie Familiale Psychanalytique. Paris: Dunod.
  21. Sandler J., Sandler A. (1987). The Past Unconscious, the Present Unconscious and the Vicissitudes of Guilt. Int. J. Psycho-Anal., 68: 331-341.

Anna Maria Nicolò, in "INTERAZIONI" 2/2016, pp. 77-89, DOI:10.3280/INT2016-002008

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche