Clicca qui per scaricare

L’influenza dell’enforcement contrattuale sulla qualità della prestazione negli appalti pubblici: una rassegna teorica
Titolo Rivista: ECONOMIA PUBBLICA  
Autori/Curatori: Guido Tatone 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  23 P. 107-129 Dimensione file:  233 KB
DOI:  10.3280/EP2016-002004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


In questo articolo analizziamo l’influenza dell’ipotesi di prestazione non perfettamente verificabile sulla corretta esecuzione della promessa contrattuale. Proponiamo una rassegna sulla letteratura economica che ha affrontato questa problematica. Presentiamo dapprima i risultati di alcuni modelli che trattano tale tema in un contesto di mercati competitivi. Illustreremo poi i lavori che utilizzano il concetto di reputation for past behavior per punire comportamenti opportunistici in un contesto di appalti pubblici. Discuteremo inoltre dei risultati di Kim (1998) derivanti dall’adozione di una regola di esclusione delle imprese con cattiva reputazione e quelli di Doni (2005) derivanti dall’uso di una politica di premio per la buona reputazione della P.A. (Doni, 2005). Infine accenneremo ai vantaggi dell’adozione di un’asta pesata per la reputazione -------- (2007) o di un meccanismo di competitive discretionary tendering (Albano, Cesi e Iozzi, 2011)


Keywords: Public procurement, auction theory, enforcement of contract, non-contractible quality
Jel Code: D82, H57, L14

  1. Albano G.L., Cesi B., Iozzi A. (2011). Relational Procurement Contracts: A Simple Model of Reputation Mechanism. CEIS Working Paper No. 209.
  2. Branco F. (1997). The design of multidimensional auctions. Rand Journal of Economics, 28: 63-81.
  3. Calzolari G., Spagnolo G. (2006). Reputation and Collusion in procurement. The World Congress of the Econometric Society, London 2005.
  4. Che Y.K. (1993). Design competition through multidimensional auction. Rand Journal of Economics, 24: 668-680.
  5. Doni N. (2005). L’affidamento mediante gara di contratti pubblici: l’importanza della reputazione. Politica Economica, 21(2): 307-335.
  6. Doni N. (2006). The importance of reputation in awarding public contracts. Annals of Public and Cooperative Economics, 77(4): 401-429.
  7. Kelman S. (1990). Procurement and Public Management: the fear of discretion and the quality of government Performance. Washington: American Enterprise Institute.
  8. Kim I.G. (1998). A model of selective tendering: does bidding competition deter opportunism by contractor? The Quarterly Review of Economics and Finance, 38: 907-925.
  9. Klein B., Leffler K.B. (1981). The role of market forces in assuring contractual performance. Journal of Political Economy, 89: 615-641.
  10. Kreps D., Wilson R. (1981). Reputation and imperfect information. Journal of Economic Theory, 27: 253-279.
  11. Laffont J.J., Tirole J. (1987). Auctioning incentive conctracts. Journal of Political Economy, 95: 921-937.
  12. Laffont J.J., Tirole J. (1993). A Theory of Incentives in Procurement and Regulation. Cambridge, MA: MIT Press.
  13. McAfee R.P., McMillan J. (1986). Bidding for contracts: a Principal-Agent analysis. Rand Journal of Economics, 17(3): 326-338.
  14. Myerson R.B. (1981). Optimal auction design. Mathematics of operations research, 6(1): 58-73.
  15. Montefiori M. (2004). Reputazione come credibilità per comportamenti passati nei contratti tra acquirenti e fornitore di servizi sanitari. Politica Economica, 20(1): 89-116.
  16. Riordan M.H., Sappington D.E.M. (1987). Awarding monopoly franchises. American Economic Review, 77: 375-387.
  17. Rubinstein A., Yaari M.E. (1983). Repeated insurance contracts and moral hazard. Journal of Economic Theory, 30: 74-97.
  18. Shapiro C. (1983). Premiuns for high-quality products as returns to reputations. Quarterly Journal of Economics, 98: 659-679.
  19. Spagnolo G., Dini F. (2004). Meccanismi reputazionali e mercati elettronici: problematiche economiche e possibili soluzioni per il public procurement. Quaderni Consip, II.
  20. Spagnolo G. (2012). Reputation, competition, and entry in procurement. International Journal of Industrial Organization, 30(3): 291-296.
  21. Spulber D.F. (1990). Auction and contract enforcement. Journal of Law, Economics and Organization, 6: 325-344.
  22. Tatone G. (2007). L’asta pesata per la reputazione: una soluzione al problema della qualità negli appalti pubblici, PADIS, Università di Roma “La Sapienza”, http://hdl.handle.net/10805/1720.
  23. Zheng C.Z. (2001). High Bids and Broke Winners. Journal of Economic Theory, 100: 129-171.

Guido Tatone, in "ECONOMIA PUBBLICA " 2/2016, pp. 107-129, DOI:10.3280/EP2016-002004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche