Clicca qui per scaricare

Informatizzazione della ricetta medica e raccordo con il Fascicolo Sanitario Elettronico
Titolo Rivista: SALUTE E SOCIETÀ 
Autori/Curatori: Giovanni Maria Cavo 
Anno di pubblicazione:  2017 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  14 P. 71-84 Dimensione file:  83 KB
DOI:  10.3280/SES2017-002006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 




Computerization of the medical prescription and fitting with the Electronic Health Record. Since the early 2000s, the need to simplify both the collection and transmission of "health data", and to more carefully control the prescriptions to patients, led to starting projects of computerization and electronic circulation of drug prescriptions. This chapter aims at analyzing the Italian legislation concerning computerization of drug prescriptions, in order to identify its strengths and weaknesses and its capacity to improve health and pharmaceutical care, as well as to rationalize health care costs. In the end, the chapter analyzes the "national electronic drug prescription" and its connection with "electronic health records".
Keywords: Assistenza farmaceutica; ricetta elettronica; spesa farmaceutica; informatizzazione prescrizioni mediche; fascicolo sanitario elettronico; servizio sanitario nazionale

  1. Bartoloni M., Del Bufalo P., Todaro S. (2011). L’e-Health risparmia 12 miliardi. Il Sole 24 Ore, 15-21 febbraio 2011.
  2. Gensini G. (2014), Prove tecniche di digitale: ecco come la sanità elettronica sta cambiando il Servizio sanitario. Le nuove sfide della sanità elettronica, -- reperibile su http://careonline.it/2014/03/le-nuove-sfide-della-sanita-elettronica/
  3. Guarasci R. (2012). Con il fascicolo sanitario e la ricetta elettronica possibili risparmi fino a 6 miliardi. 28 novembre 2012. -- Articolo pubblicato sul sito http://www.quotidianosanita.it/studi-e-analisi/articolo.php?articolo_id=12189

Giovanni Maria Cavo, in "SALUTE E SOCIETÀ" 2/2017, pp. 71-84, DOI:10.3280/SES2017-002006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche