Clicca qui per scaricare

La sopravvivenza immediata delle start-up italiane del settore manifatturiero sanitario: un’analisi multilevel
Titolo Rivista: RIVISTA DI ECONOMIA E STATISTICA DEL TERRITORIO 
Autori/Curatori: Marco Bee, Maria Michela Dickson, Diego Giuliani, Davide Piacentino, Flavio Santi, Emanuele Taufer 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  11 P. 49-59 Dimensione file:  197 KB
DOI:  10.3280/REST2016-003004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’obiettivo del presente lavoro è quello di fornire nuove evidenze circa le determinanti della probabilità di sopravvivenza di breve periodo delle start-up italiane attive nel settore farmaceutico e nel settore della produzione di dispositivi medico-sanitari. Al fine di valutare l’effetto di caratteristiche specifiche delle singole imprese, e di tener conto delle variabili di contesto osservate e non osservate, la probabilità di sopravvivenza a tre anni viene descritta mediante un modello logistico multilevel. L’analisi si basa sulle osservazioni a livello di popolazione raccolte e gestite dall’ISTAT in conformità con le direttive dell’OCSE e di EUROSTAT sulla demografia d’impresa, in grado di garantire la coerenza delle informazioni raccolte con particolare riferimento alle entrate e alle uscite delle imprese dal mercato. L’elevato numero di effetti random e la conseguente elevata dimensionalità dell’in¬tegrazione richiesta dal processo di stima rendono le tecniche di stima standard poco affidabili. Le stime sono state quindi effettuate mediante il metodo del-l’entropia relativa per l’ottimizzazione di funzioni con rumore (Bee et al., 2015).


Keywords: Demografia d’impresa, sopravvivenza delle imprese, modellistica logit multilevel, metodo dell’entropia relativa, imprese start-up
Jel Code: C25; C51; D22

  1. Aitkin M., Anderson D., Hinde J. (1981), Statistical Modelling of Data on Teaching Styles (with Discussion), Journal of the Royal Statistical Society, Series A, 144, pp. 148-161.
  2. Bee M., Espa G., Giuliani D., Santi F. (2015), A Cross-entropy Approach to the Estimation of Generalised Linear Multilevel Models, DEM Working Paper 2015/04, Department of Economics and Management, University of Trento.
  3. De Silva D., McComb R.P. (2012), Geographic Concentration and High Tech Firm Survival, Regional Science and Urban Economics, 42, pp. 691-701.
  4. Goldstein H. (2011), Multilevel Statistical Models. London: Wiley, 4th ed.
  5. Huiban J.P. (2011), The Spatial Demography of New Plants: Urban Creation and Rural Survival, Small Business Economics, 37, pp. 73-86.
  6. LeSage J.P., Pace R.K. (2009), Introduction to Spatial Econometrics, Boca Raton: Chapmann & Hall.
  7. Piacentino D., Espa G., Filipponi D., Giuliani D. (2016), Firm Demography and Regional Development: Evidence from Italy, Growth and Change.
  8. Strotmann H. (2007), Entrepreneurial Survival, Small Business Economics, 28, pp. 84-104.

Marco Bee, Maria Michela Dickson, Diego Giuliani, Davide Piacentino, Flavio Santi, Emanuele Taufer, in "RIVISTA DI ECONOMIA E STATISTICA DEL TERRITORIO" 3/2016, pp. 49-59, DOI:10.3280/REST2016-003004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche