Clicca qui per scaricare

La co-costruzione di una fiaba attraverso l’ipnosi ericksoniana
Titolo Rivista: IPNOSI 
Autori/Curatori: Lucia Firinu 
Anno di pubblicazione:  2017 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 P. 52-67 Dimensione file:  541 KB
DOI:  10.3280/IPN2017-001003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La co-costruzione di una fiaba attraverso l’ipnosi ericksoniana: il lavoro descri-ve le caratteristiche della fiaba quale strumento clinico efficace all’interno del-l’ipnosi ericksoniana. Sono messi in evidenza: le caratteristiche della fiaba, le dif-ferenze tra fiaba, favola e mito, le analogie e le differenze tra la fiaba tradizionale e la fiaba ipnoterapeutica, l’importanza del rapport e dell’isomorfismo narrativo come veicoli per la costruzione di storie ipnoterapeutiche. Viene descritto il modo in cui l’autrice utilizza lo strumento clinico all’interno del setting di psicoterapia. Viene descritto come, quando e con chi usare le fiabe in psicoterapia. Vengono in-fine forniti esempi di fiabe costruite dall’autrice all’interno di situazioni cliniche.


Keywords: Visual storytelling, fiaba ipnoterapeutica, ipnosi, ipnosi ericksonia-na, story telling, ipnosi naturalistica.

  1. Sunderland M. (2004). Raccontare storie aiuta i bambini. Facilitare la crescita psicologica con le favole e l’invenzione. Torino: Edizioni Erickson.
  2. Bateson G. (1979). Mente e Natura, un’unità necessaria. Milano: Adelphi.
  3. Bettelheim B. (1977). Il mondo incantato. Uso, importanza e significati psicoanalitici delle fiabe. Milano: Feltrinelli.
  4. Caillè P., Rey Y. (1997). C’era una volta. Il metodo narrativo in terapia sistemica. Milano: Franco Angeli.
  5. Duss L. (2003). Il metodo delle favole in psicoanalisi infantile. Milano: Franco Angeli.
  6. Erickson M.H. (1980). Opere Volume III. L’indagine ipnotica dei processi psico-dinamici. Roma: Astrolabio.
  7. Erickson M.H. (1983). La mia voce ti accompagnerà. I racconti didattici di Milton H Erickson. Roma: Astrolabio.
  8. Erickson M.H., Rossi E.L., Rossi S. (1976). Tecniche di suggestione ipnotica. In-duzione dell’ipnosi clinica e forme di suggestione indiretta. Roma: Astrolabio.
  9. Erickson M., Rossi E.L. (1982). Ipnoterapia. Roma: Astrolabio.
  10. Geary B.B. (2011). The handbook of Ericksonian Psychoterapy. Phoenix: M.H. Erickson Foundation Press.
  11. Kast V. (2006). Le Fiabe che curano. Milano: Red Edizioni.
  12. Loriedo C., Camillocci D.S., Micheli M., a cura di (2009). Genitori. Individui e relazioni intergenerazionali nella famiglia. Milano: Franco Angeli.
  13. Longfellow H.W. (1841). Ballads and other Poems. Cambridge: First Edition.
  14. Mammini C., Balugani R. (2014). La terapia naturalistica di Milton Erickson. L’uso dell’ipnosi nel rispetto del soggetto, dei suoi contesti e dei suoi modelli di relazione. Milano: Franco Angeli.
  15. Propp V.J. (1966). Morfologia della fiaba. Milano: Einaudi.
  16. Rodari G. (1973). La grammatica della fantasia. Milano: Einaudi.
  17. Rogers C. (1997). Terapia centrata sul cliente. Firenze: La Nuova Italia.
  18. Steinglass P. (1996). Family Process. Wiley Online Library.

Lucia Firinu, in "IPNOSI" 1/2017, pp. 52-67, DOI:10.3280/IPN2017-001003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche