Clicca qui per scaricare

La giurisprudenza della Corte di giustizia dell’Unione europea sulla dimensione sociale della cittadinanza europea al tempo della crisi conomica
Titolo Rivista: CITTADINANZA EUROPEA (LA) 
Autori/Curatori: Alessandro Nato 
Anno di pubblicazione:  2017 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  28 P. 93-120 Dimensione file:  294 KB
DOI:  10.3280/CEU2017-001005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La dimensione sociale della cittadinanza europea è un settore importante del processo di integrazione europea. L’attuale crisi economica ha provocato dei cambiamenti rilevanti in tale concetto. Al cospetto di questa crisi, la Corte di giustizia ha bloccato la sua giurisprudenza evolutiva per salvaguardare gli interessi delle parti coinvolte. Nella nuova giurisprudenza, essa ha dovuto bilanciare gli interessi degli Stati membri che versano in situazioni economiche difficili, con quelli dei cittadini europei che, nell’esercizio della libertà fondamentale di circolazione, hanno la necessità di usufruire dei welfare dei Paesi membri ospitanti. Al fine di comprendere quali siano gli effetti di questa filone giurisprudenziale sulla nozione di dimensione sociale della cittadinanza europea, nell’articolo saranno analizzate le conseguenze delle ultime sentenze della Corte di giustizia sui cittadini europei economicamente inattivi; studenti; pazienti e cittadini in cerca di occupazione.


Alessandro Nato, in "CITTADINANZA EUROPEA (LA)" 1/2017, pp. 93-120, DOI:10.3280/CEU2017-001005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche