Clicca qui per scaricare

Terzo settore e cure palliative
Titolo Rivista: SALUTE E SOCIETÀ 
Autori/Curatori: Andrea Bassi, Alessandro Fabbri 
Anno di pubblicazione:  2017 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  19 P. 58-76 Dimensione file:  103 KB
DOI:  10.3280/SES2017-003006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 




This chapter aims to highlight the role that third sector organizations (foundations, associations of patients’ relatives, users associations, voluntary organizations, social cooperatives and other) play in the context of the Italian network of palliative care. It starts with an analysis of the profound demographic and social changes, which have modified substantially the structure and composition of the population in advanced Western countries. Secondly, data on third sector organizations working in health and social assistance sector, arising from II^ Census on Nonprofit Institutions by Istat, are presented and interpreted. Thirdly, it detects and illustrates the major networks (second level organizations) grouping third sector organizations active in the field of palliative care in Italy. Finally, the paper analyzes the consistency of third sector organizations in both domiciliary and residential palliative care services delivering in Italy. The chapter ends with the recognition of the crucial (key) role played by third sector organizations in the palliative care system in Italy.
Keywords: Terzo settore; cure palliative; organizzazioni non profit; sanità; politiche sociali; stato sociale.

  1. AGENAS (2010). Le cure palliative domiciliari in Italia. I quaderni di Monitor. Elementi di analisi e osservazione del sistema salute, 7° supplemento al nume-ro 26, anno IX. Disponibile al sito: http://www.agenas.it/i-quaderni-di-monitor?jjj=1487954291139
  2. Ariés P. (1998). Storia della morte in Occidente: dal medioevo ai giorni nostri. Milano: Biblioteca Universale Rizzoli.
  3. Barbetta G.P., Ecchia G., Zamaro N., a cura di (2016). Le Istituzioni nonprofit in Italia: dieci anni dopo. Bologna: Il Mulino.
  4. Bassi A., Lori M., Vannini I. (2016). Una proposta per la misurazione dell’impatto sociale delle Istituzioni Nonprofit: l’approccio dell’embeddedness. In: Barbetta G.P., Ecchia G., Zamaro N., a cura di, Le Istituzioni nonprofit in Italia: dieci anni dopo. Bologna: Il Mulino.
  5. Beccaro M., Costantini M., Merlo D.F. et alii (2007). Inequity in the provision of and access to palliative care for cancer patients. Results from the Italian survey of the dying of cancer (ISDOC). BMC Public Health, 7: 66., 10.1186/1471-2458-7-6DOI: 10.1186/1471-2458-7-6
  6. Colozzi I., Bassi A. (2003). Da terzo Settore a Imprese Sociali. Roma: Carocci.
  7. FedCP – Federazione Italiana Cure Palliative (2013). Mappatura Organizzazioni Non profit. Milano. Disponibile al sito: http://www.fedcp.org/menu-pubblica-zioni/della-federazione/93-mappatura-organizzazioni-non-profit.html
  8. FedCP – Federazione Italiana Cure Palliative (2015). Mappatura delle Onp socie della Federazione Cure Palliative. Gennaio – Ottobre 2015, Milano. Disponibile al sito: http://www.fedcp.org/menu-pubblicazioni/della-federazione/883-mappatura-delle-onp-fcp-2015.html
  9. Ministero della Salute (2015). Rapporto al Parlamento sullo stato di attuazione della Legge n. 38 del 15 marzo 2010 “Disposizioni per garantire l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore”, anno 2015. Disponibile al sito: http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pubblicazioni_2360_allegato.pdf
  10. Zucco F., a cura di (2010). Hospice in Italia. Seconda rilevazione ufficiale 2010. Bologna: Bononia University Press.

Andrea Bassi, Alessandro Fabbri, in "SALUTE E SOCIETÀ" 3/2017, pp. 58-76, DOI:10.3280/SES2017-003006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche