Panico: nosografia di un'entità, clinica di un disturbo
Titolo Rivista: MISSION 
Autori/Curatori: Francesco Mancuso, Diego Aguilar Marucco, Enrico De Vivo, Marina Bellinato, Giuliano Desantis, Alessandro Gramoni, Daniele Pini, Daniela Zeme, Emanuele Bignamini 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: 48  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  0 Dimensione file:  0 KB
DOI:  10.3280/mis48-2016oa4726
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 

 

Articolo Open Access
Clicca qui per vederlo.

Il disturbo di panico non è sempre stato riconosciuto come condizione esclusivamente psichiatrica. La ricerca in ambito clinico si è sviluppata sia in ambito medico che psicologico fino al 1980, quando lo sviluppo dei criteri diagnostici e statistici del DSM -III ha identificato il concetto generale di disturbo di panico. Questo articolo sintetizza brevemente la storia del disturbo fino alla sua attuale formulazione secondo il DSM-5 e fornisce elementi di diagnosi differenziale con gli attacchi di panico, l'agorafobia ed i disturbi da uso di sostanza e dipendenza. Gli autori delineano anche una cornice per comprendere il ruolo della cognizione, delle emozioni e dei sintomi fisici nella patogenesi del disturbo. Sono inoltre riportate le raccomandazioni per un'appropriata farmacoterapia.


Keywords: disturbo di panico, attacchi di panico, agorafobia, Diagnosi Differenziale

Francesco Mancuso, Diego Aguilar Marucco, Enrico De Vivo, Marina Bellinato, Giuliano Desantis, Alessandro Gramoni, Daniele Pini, Daniela Zeme, Emanuele Bignamini, in "MISSION" 48/2016, pp. , DOI:10.3280/mis48-2016oa4726

   

FrancoAngeli รจ membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche