Clicca qui per scaricare

Costruire, soggiogare, distruggere. Note di lettura a partire da Elias Canetti ed Emilio Gentile
Titolo Rivista: EDUCAZIONE SENTIMENTALE 
Autori/Curatori: Simon Levis Sullam 
Anno di pubblicazione:  2017 Fascicolo: 28 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  6 P. 7-12 Dimensione file:  121 KB
DOI:  10.3280/EDS2017-028002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il saggio analizza il rapporto con le masse di nazismo e fascismo a partire dalle opere di Elias Canetti ed Emilio Gentile. Questo rapporto può essere misurato sulla base dei progetti architettonici, monumentali e urbanistici dei due regimi, sull’ossessione che i dittatori mostrano per i numeri delle masse, sul rapporto tra costruire e distruggere o soggiogare le masse. I due regimi mostrano, attraverso l’architettura e il rapporto con le masse, il desiderio di durare potenzialmente per sempre, e di soverchiare costantemente l’altro attraverso il numero o per mezzo della distruzione violenta.


Keywords: Potere, massa, architettura, urbanistica, morte, Olocausto

Simon Levis Sullam, in "EDUCAZIONE SENTIMENTALE" 28/2017, pp. 7-12, DOI:10.3280/EDS2017-028002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche