Clicca qui per scaricare

A casa di Paulina: un’esperienza di psicoterapia
Titolo Rivista: PSICOTERAPIA PSICOANALITICA 
Autori/Curatori: Maria Miriam Mazzarella 
Anno di pubblicazione:  2017 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  11 P. 118-128 Dimensione file:  170 KB
DOI:  10.3280/PSP2017-002010
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’autrice descrive le peculiarità di una esperienza clinica svolta a domicilio di una paziente: un setting inconsueto, in cui la relazione terapeutica si muove su una dimensione sensoriale e suscita profondi movimenti controtransferali. All’interno del contesto di vita della paziente, la condivisione e traduzione simbolica di alcuni gesti e oggetti concreti consente di apportare pensabilità ed avviare un’elaborazione del mondo interno della paziente.


Keywords: Home visiting, controtransfert, sensoriale, mondo interno, concretezza

  1. Argentieri B.S. (2001). Un rito di oggi: il setting psicoanalitico tra creatività e coazione. Psicoanalisi, 5, 2: 1-8. www.istitutoricci.it
  2. Eiguer A. (2007). L’inconscio della casa. Milano: Borla.
  3. Etchegoyen R.H. (1986). I fondamenti della tecnica psicoanalitica. Roma: Astrolabio, 1990.
  4. Ferraro F., Cesaro A.N. (1985). Lo spazio cavo e il corpo saturato. Milano: Franco Angeli.
  5. Fraiberg S. (1999). Il sostegno allo sviluppo. Milano: Cortina.
  6. Freud S. (1896). Etiologia dell’isteria. In: OSF, 2. Torino: Boringhieri, 1989.
  7. Kaes R. (2016). L’estensione della psicoanalisi. Milano: Franco Angeli.
  8. Momigliano N. (1984). L’ascolto rispettoso. Milano: Cortina.
  9. Starace G. (2013). Gli oggetti e la vita. Riflessioni di un rigattiere dell’anima sulle cose possedute, le emozioni, la memoria. Roma: Donzelli.
  10. Winnicott D. (1971). Gioco e realtà. Roma: Armando, 1974.

Maria Miriam Mazzarella, in "PSICOTERAPIA PSICOANALITICA" 2/2017, pp. 118-128, DOI:10.3280/PSP2017-002010

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche