Clicca qui per scaricare

Il continuo processo di miglioramento della sicurezza sul lavoro in Barilla
Titolo Rivista: QUADERNI DI ECONOMIA DEL LAVORO 
Autori/Curatori: Marco Frey, Luca Ruini, Laura Campra 
Anno di pubblicazione:  2017 Fascicolo: 107 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  77 P. 21-97 Dimensione file:  1072 KB
DOI:  10.3280/QUA2017-107002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La sfida della sicurezza e salute sul lavoro richiede una conferma continua del commitment del vertice aziendale e di progetti che consentano di far penetrare nell’organizzazione la consapevolezza dell’agire in prevenzione. In questo paper viene analizzata l’esperienza di Barilla utilizzando chiavi di lettura che sono associabili a differenti periodi di evoluzione della gestione della prevenzione nell’impresa. Nel primo periodo si è impostata la conformità a quanto richiesto dal dlgs 626/94 a partire dalla definizione delle responsabilità; poi con il nuovo millennio è stato fatto un importante investimento in formazione e sviluppo della cultura, a cui è seguita a partire dal 2007 una fase incentrata sull’implementazione dei sistemi di gestione prima a livello nazionale e poi, con la crescita all’estero dell’impresa, a livello internazionale. Le ultime fasi sono poi state caratterizzata dall’impegno nei confronti della sostenibilità, che porta con sé nuove sfide in cui si richiede un rinnovo dell’attenzione sulla sicurezza da parte di tutti le componenti dell’organizzazione a partire dai capi.


Keywords: Salute e sicurezza, caso studio; Barilla

  1. Amovilli L. (1999). Questionari e test: la misura come mezzo o come fine della psicologia. Quaderni di Psicologia del Lavoro, Volume 6/7. Roma: Guerini.
  2. Amovilli L. (1999b). Il Rischio Può Attendere: Report Sintetico degli Incontri. Barilla.
  3. Amovilli L., Ruini L. (1999). Manuale d’uso per il test RPA. Barilla.
  4. Amovilli L., Ruini L. (2000). Il rischio è servito, manuale per la formazione. Barilla.
  5. Amovilli L., Ruini L. (2001). Le assenze dal lavoro a Caserta: Report del sondaggio svolto a Luglio 2001. Barilla.
  6. Assolombarda (2015). ISO 14001:2015 I Sistemi di Gestione Ambientale a un punto di svolta. Le novità della norma e le linee guida per l’applicazione dei nuovi requisiti. Dispensa n. 4.
  7. Bacchini F., Frey M., Galimberti C., e Gatti F. (2012). La sicurezza conviene sempre. Quadro dei contenuti e delle migliori esperienze di sicurezza in azienda presentate nell’ambito del progetto “SIS - Sviluppo Imprese in Sicurezza”. Rapporto di Ricerca Confindustria, Federmanager, INAIL, Fondirigenti.
  8. Battaglia M., Frey M., Passetti E. (2015). Occupational health and safety management in municipal waste companies: A note on the Italian sector. Safety Science, 72: 55-65.
  9. Battaglia M., Frey M., Passetti E. (2017). L’integrazione della salute e sicurezza a livello aziendale. Milano: FrancoAngeli.
  10. Chew D. (1988). Effective occupational safety activities. International Labour Review, 127: 111-124.
  11. Di Lecce M. (1994). Aspetti innovativi e riflessi sulla organizzazione del lavoro della normativa prevenzionale. In: Frey M. (a cura di). Sicurezza sul lavoro e trasformazioni organizzative. Milano: Egea.
  12. Frey M. (1996) (a cura di). Sicurezza sul lavoro e trasformazioni organizzative. Milano: Egea.
  13. Frey M., Grando A., Moro G. (2015). Fare le cose giuste perché l’impresa duri nel tempo. L’impegnativo percorso verso la sostenibilità di Barilla. Nota predisposta per Barilla, Maggio.
  14. Giovannone M., Bubola G. (2009). Relazione al Convegno Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro Riflessioni ad un anno dall’entrata in vigore del d.lgs. 9/4/2008 n. 81 3 aprile 2009. Camera di Commercio di Parma.
  15. Golzio L. (1996). La politica di prevenzione e gli assetti organizzativi. In: Frey M. (a cura di). Sicurezza sul lavoro e trasformazioni organizzative. Milano: Egea.
  16. Mearns K. e Reader T. (2008). Organizational support and safety outcames: an uninvestigated relationship?. Safety Science, 46; 388-397.
  17. Ruini L., Marchelli L., Rapetti V., Bianchi M. Vannuzzi E. (2015). A workplace canteen education program to promote healthy eating and environmental protection. Barilla’s Sì.Mediterraneo Project. Proceedings of the International Symposium on Sustainable Systems and Technologies.
  18. Secchi R. e Stabilini G. (2012). Barilla. In: Secchi R. (a cura di). Supply chain management e made in Italy: Lezioni da nove casi di eccellenza. Milano: SDA Bocconi, Egea.
  19. Shannon H., Robson L. e Sale L. (2001). Creating safer and healtier workplaces: role of organizational factors and job characteristics. American Journal of Industrial Medicine, 40: 319-334.
  20. Spencer J.P. (2001). The essence of cognitive development. Behavioral and Brain Sciences, 24: 62-63.
  21. Walker G. (2010). A safety counterculture challenge to a safety climate. Safety Science, 48: 333-341.

Marco Frey, Luca Ruini, Laura Campra, in "QUADERNI DI ECONOMIA DEL LAVORO" 107/2017, pp. 21-97, DOI:10.3280/QUA2017-107002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche