Clicca qui per scaricare

L’aggiornamento delle linee guida dell’Anac per il responsabile unico del procedimento nei contratti pubblici in Italia: cosa cambia e cosa cambierà?
Titolo Rivista: PROJECT MANAGER (IL) 
Autori/Curatori: Gennaro Di Bonito 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: 33 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  6 P. 20-25 Dimensione file:  260 KB
DOI:  10.3280/PM2018-033005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 





  1. Relazione Illustrativa delle Linee guida n° 3, di attuazione del D.lgs. 18 aprile 2016 n° 50, recanti “Nomina, ruolo e compiti del responsabile unico del procedimento per l’affidamento di appalti e concessioni”, approvate dal Consiglio dell’Autorità Nazionale Anticorruzione con deliberazione n° 1096 del 26 ottobre 2016 Aggiornate al d.lgs. 56/2017 con deliberazione del Consiglio n. 1007 dell’11 ottobre 2017.
  2. D.lgs. 18 aprile 2016 n° 50 “Attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 febbraio 2014, sull’aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d’appalto degli enti erogatori nei settori dell’acqua, dell’energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture” come modificato dal D.lgs. 19 aprile 2017 n° 56.
  3. Linee Guida n° 3, di attuazione del D.lgs. 18 aprile 2016 n° 50, recanti “Nomina, ruolo e compiti del responsabile unico del procedimento per l’affidamento di appalti e concessioni”, approvate dal Consiglio dell’Autorità Nazionale Anticorruzione con deliberazione n° 1096 del 26 ottobre 2016 Aggiornate al d.lgs. 56/2017 con deliberazione del Consiglio n. 1007 dell’11 ottobre 2017.

Gennaro Di Bonito, in "PROJECT MANAGER (IL)" 33/2018, pp. 20-25, DOI:10.3280/PM2018-033005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche