Clicca qui per scaricare

La Buona Scuola e le Scuole Speciali. Oltre la retorica dell’inclusione
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL DIRITTO  
Autori/Curatori: Massimiliano Verga 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 P. 85-100 Dimensione file:  249 KB
DOI:  10.3280/SD2018-001004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 




My contribution aims at proposing some critical reflections about the role of school in safeguarding the fundamental rights of pupils with severe and very severe disabilities. More specifically, in the attempt to scrap the rhetoric of inclusion, this article intends to underline the merely symbolic role of the so-called "Buona Scuola" (Good School), as well as to out-point some critical issues in its supposedly innovative and educational function.
Keywords: Disability, school, inclusion, care, special needs

  1. Bernardini, Maria Giulia, 2016. Disabilità, giustizia, diritto. Itinerari tra filosofia del diritto e Disability Studies. Torino: Giappichelli Editore.
  2. 2017. Dalla crisi del soggetto alle soggettività possibili: elementi per una teoria critica disabile del diritto. In Maria Giulia Bernardini & Orsetta Giolo (a cura di), Le teorie critiche del diritto. Pisa: Pacini Editore.
  3. Bomprezzi, Franco, 2003. La contea dei ruotanti. Padova: Il Prato.
  4. 2011. Stereotipi sulla disabilità. Il catalogo è questo. Welfare Oggi, 5: 9-13.
  5. Canevaro, Andrea, & Jean Gaudreau, 2002. L’educazione degli handicappati. Dai primi tentativi alla pedagogia moderna. Roma: Carocci.
  6. Casadei, Thomas (a cura di), 2012. Diritti umani e soggetti vulnerabili. Violazioni, trasformazioni, aporie. Torino: Giappichelli.
  7. Colapietro, Carlo, & Antonino Salvia (a cura di), 2013. Assistenza, inclusione sociale e diritti delle persone con disabilità. A vent’anni dalla legge 5 febbraio 1992, n. 104. Napoli: Editoriale Scientifica.
  8. D’Alonzo, Luigi, 2012. Le scuole speciali in Lombardia. Milano: Vita e Pensiero.
  9. D’Amico, Marilisa, & Giuseppe Arconzo, (a cura di), 2013. Università e persone con disabilità. Percorsi di ricerca applicati all’inclusione a vent’anni dalla legge n.104 del 1992. Milano: FrancoAngeli.
  10. Ferrucci, Fabio, 2005. La disabilità come relazione sociale. Gli approcci sociologici tra natura e cultura. Soveria Mannelli: Rubbettino Editore.
  11. Kittay, Eva Feder, 2010. La cura dell’amore. Donne, uguaglianza, dipendenza. Traduzione italiana. Milano: Vita e Pensiero.
  12. 2011. The Ethics of Care, Dependence and Disability. Ratio Juris, 24: 49-58.
  13. Magni, Francesca, 2017. Il bambino che disegnava parole. Un viaggio verso l’isola della dislessia e una mappa per scoprirne i tesori. Firenze: Giunti Editore.
  14. Mancini, Antonio, 2005. Lo sviluppo delle politiche di integrazione scolastica in Italia in prospettiva sociologica. In Fabio Ferrucci, Disabilità e politiche sociali. Milano: FrancoAngeli.
  15. Merlo, Giovanni, 2015. L’attrazione speciale. Minori con disabilità, integrazione scolastica, scuole speciali, presa in carico, welfare locale. Santarcangelo di Romagna: Maggioli Editore.
  16. Murphy, Peter, 2017. Il silenzio del corpo. Antropologia della disabilità. Traduzione italiana. Trento: Erickson.
  17. Schianchi, Matteo, 2009. La terza nazione del mondo. I disabili tra pregiudizio e realtà, Milano: Feltrinelli.
  18. 2012. Storia della disabilità. Dal castigo degli dei alla crisi del welfare. Roma: Carocci Editore.
  19. Shakespeare, Tom, 2017. Disabilità e società. Diritti, falsi miti, percezioni sociali. Traduzione italiana. Trento: Erickson.
  20. Troilo, Silvio, 2012. Il diritto all’istruzione e all’integrazione scolastica dei disabili nella crisi dello stato sociale. Milano: Giuffrè.
  21. Verga, Massimiliano, 2012. Zigulì. Milano: Mondadori.
  22. 2014. Un gettone di libertà. Milano: Mondadori.

Massimiliano Verga, in "SOCIOLOGIA DEL DIRITTO " 1/2018, pp. 85-100, DOI:10.3280/SD2018-001004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche