Clicca qui per scaricare

Agenti microbici e sviluppo del sistema immunitario del bambino
Titolo Rivista: PNEI REVIEW 
Autori/Curatori: Riccardo Ortolani 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  13 P. 63-75 Dimensione file:  1150 KB
DOI:  10.3280/PNEI2018-001006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’essere umano è evoluto e continua ad evolvere in un mondo di microrganismi. Si tratta più di una simbiosi che di una competizione in quanto entrambe le parti traggono vantaggio da questa "convivenza". Il microbiota rappresenta infatti una parte importante del nostro corpo, dalla pelle al tratto gastrointestinale, e il numero totale delle cellule batteriche supera quello delle cellule umane. Il microbiota è molto importante per la competizione con i microrganismi patogeni e per lo sviluppo e l’equilibrio del sistema immunitario. Alcuni virus hanno integrato i loro genomi nel genoma umano. Altri virus, specialmente gli herpes virus, causano un’infezione persistente che richiede il controllo del sistema immunitario per tutta la vita. Una piccola parte dei microbi è, o può diventare, patogena: questo dipende dai microbi ma, più frequentemente e in misura maggiore, dall’ospite stesso. Dati epidemiologici sulla mortalità infantile in Europa, dalla seconda metà del XIX secolo fino a dopo la seconda guerra mondiale, mostrano chiaramente come l’impatto di alcuni agenti patogeni sulla mortalità infantile diminuì costantemente in conseguenza del miglioramento delle condizioni di vita. Dati epidemiologici della seconda metà del XX secolo mostrano una correlazione inversa tra incidenza di alcune comuni malattie infettive e l’incidenza di alcune malattie immunomediate: si tratta di una semplice coincidenza o si può ipotizzare un qualche tipo di relazione causale?


Keywords: Microbiota, Sviluppo del sistema immunitario, Virus, Malattie infettive, Mortalità infantile, Malattie immunomediate.

  1. Amenyogbe N., Kollmann T.R. and Ben-Othman R. (2017). Early-Life Host-Microbiome Interphase: The Key Frontier for Immune Development. Front. Pediatr., 5: 111., 10.3389/FPED.2017.0011DOI: 10.3389/FPED.2017.0011
  2. Anaya J.M., Ramirez-Santana C., Alzate M.A., Molano-Gonzales N. and Rojas-Villarraga A. (2016). The Autoimmune Ecology. Front. Immunol., 7: 139., 10.3389/FIMMU.2016.0013DOI: 10.3389/FIMMU.2016.0013
  3. Angeletti L.R. e Gazzaniga V. (2012). Storia, filosofia ed etica generale della medicina. Milano: Elsevier.
  4. Bach J. (2002). The effect of infections on susceptibility to autoimmune and allergic diseases. NEJM, 347(12): 911-920., 10.1056/NEJMRA.02.010DOI: 10.1056/NEJMRA.02.010
  5. Blaser M.J. and Falkow S. (2009). What are the consequences of the disappearing human microbiota?. Nat. Rev. Microbiol., 7(12): 887-894., 10.1038/NRMICRO.224DOI: 10.1038/NRMICRO.224
  6. Borghans J.A.M., Noest A.J. and De Boer R.J. (1999). How specific should immunological memory be?. J. Immunol., 163(2): 569-575.
  7. Brodin P. and Davis M.M. (2016). Human immune system variation. Nat. Rev. Immunol., 17(1): 21-29., 10.1038/NRI.2016.12DOI: 10.1038/NRI.2016.12
  8. Brodin P., Jojic V., Gao T., Bhattacharya S., Lopez Angel C.J., Furman D., Shen-Orr S., Dekker C.L., Swan G.E., Butte A.J., Maecker H.T. and Davis M.M. (2015). Variation in the Human Immune System is Largely Driven by Non-Heritable Influences. Cell, 160(1-2): 37-47., 10.1016/J.CELL.2014.12.02DOI: 10.1016/J.CELL.2014.12.02
  9. Hu W. and Pasare C. (2017). Location, location, location: tissue-specific regulation of immune responses. J. Leukoc. Biol., 94(3):409-421., 10.1189/JLB.041320DOI: 10.1189/JLB.041320
  10. Laforest-Lapointe I. and Arrieta M-C. (2017). Pattern of Early-Life Gut Microbial Colonization during Human Immune Development: An Ecological Perspective. Front. Immunol., 8: 788., 10.3389/FIMMU.2017.0078DOI: 10.3389/FIMMU.2017.0078
  11. Morella N.M. and Koskella B. (2017). The value of a Comparative Approach to Understand the Complex Interplay between Microbiota and Host Immunity. Front. Immunol., 8: 1114., 10.3389/FIMMU.2017.0111DOI: 10.3389/FIMMU.2017.0111
  12. Ortolani R., Bellavite P., Paiola F., Martini M., Marchesini M., Veneri D., Franchini M., Chirumbolo S., Tridente G. and Vella A. (2010). A comparative method for processing immunological parameters: developing an “Immunogram”. Blood Transfus., 8(2): 118-125., 10.2450/2009.0096-0DOI: 10.2450/2009.0096-0
  13. Rook G.A. (2013). Regulation of the immune system by biodiversity from the natural environment: An ecosystem service essential to health. PNAS, 110(46): 18360-18367., 10.1073/PNAS.131373111DOI: 10.1073/PNAS.131373111
  14. Zeissig S. and Blumberg R. (2014). Life at the beginning: perturbation of the microbiota by antibiotics in early life and its role in health and disease. Nat. Immunol., 15(4): 307-310., 10.1038/NI.284DOI: 10.1038/NI.284

Riccardo Ortolani, in "PNEI REVIEW" 1/2018, pp. 63-75, DOI:10.3280/PNEI2018-001006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche