Clicca qui per scaricare

Economia, mafie ed associazioni differenziali criminali
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL DIRITTO  
Autori/Curatori: Simona Melorio 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  19 P. 155-173 Dimensione file:  308 KB
DOI:  10.3280/SD2018-001007
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 




New mafias manage to stay in the economic system due to its opacity. Economic crimes - such as corruption, tax evasion, recycling - have been created by "honest" entrepreneurs in order to serve their own interests. These kinds of crime need permanent organizations, such as the "economic differential associations", which are made up by collusion, illegal businesses and dangerous relationships. Mafias enter the illegal areas of the legal market and they are but one of the players of the "system" of "white collar criminals".
Keywords: Economy, Mafias, Corruption, White collars system

  1. Arlacchi, Pino, 1983. La mafia imprenditrice. Bologna: il Mulino.
  2. Baita, Piergiorgio, & Serena Uccello, 2016. Corruzione. Un testimone racconta il sistema del malaffare, Milano: Einaudi.
  3. Barresi, Francesco, 1999. Mafia ed economia criminale. Analisi socio-criminologica di un’economia “sommersa” e dei danni arrecati all’economia legale. Roma: EdUP.
  4. Bauman, Zigmunt, [2001]2002. The Individualized Society. Traduzione italiana La società individualizzata. Come cambia la nostra esperienza. Bologna: il Mulino.
  5. [2000]2002. Liquid Modernity. Traduzione italiana Modernità liquida, Roma-Bari: Laterza.
  6. Beccaria, Cesare, [1764]2009. Dei delitti e delle pene. Milano: Mondadori.
  7. Becchi, Ada, 2000. Criminalità organizzata: paradigmi e scenari delle organizzazioni mafiose in Italia. Roma: Donzelli.
  8. Becker, Gary, [1978]1998. The Economic Approach to Human Behaviour. Traduzione italiana L’approccio economico al comportamento umano. Bologna: il Mulino.
  9. Bourdieu, Pierre, [1994]2009. Raisons pratiques. Sur la théorie de l’action. Traduzione italiana Ragioni pratiche. Bologna: il Mulino.
  10. Cantone, Raffaele, & Francesco Caringella, 2017. La corruzione spuzza. Tutti gli effetti sulla nostra vita quotidiana della malattia che rischia di uccidere l'Italia. Milano: Mondadori.
  11. Capograssi, Giuseppe, [1921]1959. Riflessioni sull’autorità e la sua crisi. In Opere. Milano: Giuffrè.
  12. Catanzaro, Raimondo, 1988. Il delitto come impresa: storia sociale della mafia. Padova: Liviana.
  13. Centorrino, Mario, 1986. L’economia mafiosa. Soveria Mannelli: Rubbettino.
  14. 1995. Economia assistita da mafia. Soveria Mannelli: Rubbettino.
  15. Corradino, Michele, 2016. È normale…lo fanno tutti. Storie dal vivo di affaristi, corrotti e corruttori. Milano: Chiarelettere.
  16. Cottino, Amedeo, 2005. “Disonesto ma non criminale”. La giustizia e i privilegi dei potenti. Roma: Carocci.
  17. Dalla Chiesa, Nando, 2012. L’impresa mafiosa. Tra capitalismo violento e controllo sociale. Milano: Cavallotti University Press.
  18. Davigo, Piercamillo, 2017. Il sistema della corruzione. Bari-Roma: Laterza.
  19. De Saint Victor, Jacques, 2013. Patti scellerati. Una storia politica delle mafie in Europa. Torino:Utet.
  20. Durkheim, Émile, [1895]1964. Les règles de la méthode sociologique. Traduzione italiana Le regole del metodo sociologico. Firenze: Sansoni.
  21. Fantò, Enzo, 1999. L’impresa a partecipazione mafiosa. Economia legale ed economia criminale. Bari: Dedalo.
  22. Ferrari, Vincenzo, 2016. Lezione magistrale La crisi del diritto, 24 Maggio 2016, Università degli Studi del Molise (ora negli Annali dello stesso Ateneo, 17/16, Editoriale Scientifica, Napoli 2016, pp. 5-14).
  23. Foucault, Michel, [1975]1993. Surveiller et punir: Naissance de la prison. Traduzione italiana Sorvegliare e punire: nascita della prigione. Torino: Einaudi.
  24. Gambetta, Diego, 1992. La mafia siciliana: un’industria della protezione privata. Torino: Einaudi.
  25. Gayraud, Jean-François, & Jacques de Saint Victor, 2013. I nuovi orizzonti del crimine organizzato. Colletti bianchi, affari criminali e mafie. Roma: Edizioni di storia e studi sociali.
  26. Gayraud, Jean-François, & Carlo Ruta, 2014. Colletti criminali. L’intreccio perverso tra mafie e finanze. Roma: Castelvecchi.
  27. Giacomelli, Silvia, & Giorgio Rodano, 2001. Denaro sporco. Economie criminali, politiche di contrasto e ruolo dell’informazione. Roma: Donzelli.
  28. Grasso, Piero, & Enrico Bellavia, 2011. Soldi sporchi. Come le mafie riciclano miliardi e inquinano l’economia mondiale. Milano: Dalai.
  29. Grossi, Paolo, 2006. Società, diritto, Stato. Un recupero per il diritto. Milano: Giuffrè.
  30. Habermas, Jürgen, [1981]1986. Theorie des kommunikativen Handelns. Traduzione italiana Teoria dell’agire comunicativo. Bologna: il Mulino.
  31. Lombroso, Cesare, [1897]2000. L’uomo delinquente. In Cesare Lombroso, Delitto, genio, follia. Scritti scelti. Torino: Bollati Boringhieri.
  32. Marselli, Riccardo, & Marco Vannini, 1999. Economia della criminalità. Delitto e castigo come scelta razionale. Torino: Utet.
  33. Martucci, Pierpaolo, 2006. La criminalità economica. Una guida per capire. Roma-Bari: Laterza.
  34. Masciandaro, Donato, 2009. Mercati e illegalità: economia e rischio criminalità in Italia. Milano: Egea.
  35. Matza, David, [1969]1976. Becoming Deviant. Traduzione italiana Come si diventa devianti. Bologna: il Mulino.
  36. Ortega y Gasset, José, [1914]1986. Meditaciones del Quijote. Traduzione italiana Meditazioni del Chisciotte. Napoli: Guida.
  37. Petrucci, Valentino, 1988. Gabriel Tarde. Filosofie penali tra Otto e Novecento. Napoli: ESI.
  38. Pinker, Steven, [2011]2013. The Better Angels of Our Nature. Why Violence Has Declined. Traduzione italiana Il declino della violenza, Perché quella che stiamo vivendo è probabilmente l’epoca più pacifica della storia. Milano: Mondadori.
  39. Reski, Petra, 2015. Le mafie al nord e in Europa: infiltrazione o radicamento? In Simona Melorio & Marcello Ravveduto (a cura di), Dialoghi sulle mafie (5-8 Novembre 2014). Soveria Mannelli: Rubbettino.
  40. Romano, Santi, [1918]1989. L’ordinamento giuridico. Milano: Giuffrè.
  41. Ruggiero, Vincenzo, 1996. Economie sporche: l’impresa criminale in Europa. Torino: Bollati Boringhieri.
  42. 2013. I crimini dell’economia. Una letteratura criminologica del pensiero economico. Milano: Feltrinelli.
  43. 2015. Perché i potenti delinquono. Milano: Feltrinelli.
  44. Sales, Isaia, 2017. Intervento al Convegno Le nuove frontiere del contrasto alla corruzione, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, Napoli, 22 Maggio 2017.
  45. 2015. Storia dell’Italia mafiosa. Soveria Mannelli: Rubbettino.
  46. & Simona Melorio, 2017. Le mafie nell’economia globale: Fra la legge dello Stato e le leggi di mercato. Napoli: Guida.
  47. Santino, Umberto, & Giovanni La Fiura, 1990. L’impresa mafiosa. Dall’Italia agli Stati Uniti. Milano: FrancoAngeli.
  48. Scalia, Vincenzo, 2016. Le filiere mafiose: criminalità organizzata, rapporti di produzione, antimafia. Roma: Ediesse.
  49. Sciarrone, Rocco, 1998. Mafie vecchie, mafie nuove: radicamento ed espansione. Roma, Donzelli.
  50. Shelley, Louise, 2014. Dirty Entanglements. Corruption, Crime and Terrorism. New York: Cambridge University Press.
  51. Sidoti, Francesco, 2011. Il crimine all’italiana. Una tradizione realista, garantista, mite. Milano: Guerini e associati.
  52. Sutherland, Edwin H., [1949]1987. White Collar Crime. Traduzione italiana Il crimine dei colletti bianchi. Milano: Giuffrè.
  53. & Donald R. Cressey, [1978]1996. Criminology. Traduzione italiana Criminologia. Milano: Giuffrè.
  54. Tarde, Gabriel, 1976. Scritti sociologici. Torino: Utet.
  55. Tocqueville, Alexis de, [1835-1840]1999. De la démocratie en Amérique. Traduzione italiana La democrazia in America. Milano: Bur.
  56. Varese, Federico, 2011. Mafie in movimento. Come il crimine organizzato conquista nuovi territori. Torino: Einaudi.
  57. Weber, Max, [1922]1968. Wirtschaft und Gesellschaft. Traduzione italiana Economia e società. Milano: Edizioni di Comunità.
  58. [1923]1993. Wirtschaftsgeschichte. Abriss der universalen Sozial- und Wirtschaftsgeschichte. Traduzione italiana Storia economica. Linee di una storia universale dell’economia e della società. Milano: Donzelli.

Simona Melorio, in "SOCIOLOGIA DEL DIRITTO " 1/2018, pp. 155-173, DOI:10.3280/SD2018-001007

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche