Clicca qui per scaricare

L’art. 81 Cost. novellato: abdicazione della sovranità finanziaria ed opacità della manovra di bilancio
Titolo Rivista: DIRITTO COSTITUZIONALE 
Autori/Curatori:  Giuseppe Di Gaspare 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  15 P. 43-57 Dimensione file:  208 KB
DOI:  10.3280/DC2018-002004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Nel presente saggio, l’autore sostiene che la nuova versione dell’articolo 81 Cost. non risulta finalizzata all’applicazione del Fiscal compact e alla reintroduzione del principio di pareggio di bilancio sostanziale, mentre ha l’effetto di provocare il venire meno della sovranità finanziaria dello Stato e la sua subordinazione alla speculazione finanziaria globale. La vera ragione della riscrittura dell’art. 81 è, in realtà, da ricondurre alla possibile inclusione "automatica" in bilancio, senza cognizione specifica da parte delle Camere, degli eventuali maggiori oneri del servizio del debito pubblico, da intendersi come variabili indipendenti della spesa pubblica in quanto conseguenti alle fluttuazioni speculative dei tassi di interesse sui titoli di stato.


Keywords: Fiscal compact; Costituzione; bilancio; debito pubblico; Palamento; UE; Fiscal compact; Constitution; economic balance; public debt.

Giuseppe Di Gaspare, in "DIRITTO COSTITUZIONALE" 2/2018, pp. 43-57, DOI:10.3280/DC2018-002004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche