Clicca qui per scaricare

Ancora una condanna dell’Italia a Strasburgo. Urge particolare attenzione
Titolo Rivista: MINORIGIUSTIZIA 
Autori/Curatori: Ennio Tomaselli 
Anno di pubblicazione:  2018 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  8 P. 143-150 Dimensione file:  79 KB
DOI:  10.3280/MG2018-001015
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Viene presentata e commentata una recente pronuncia della Corte europea dei diritti dell’uomo che si segnala per la forza con cui viene ribadito l’obbligo per ciascuno Stato di supportare le situazioni familiari difficili sì da prevenire allontanamenti di minori non realmente giustificati sotto altri profili e, ad allontanamento avvenuto, di attivarsi per ricostruire efficacemente e tempestivamente le relazioni familiari. Alternative sono possibili, in situazioni limite, solo previa verifica che queste non siano il frutto di una azione o inazione delle autorità nazionali e che esse abbiano fatto il possibile per tutelare le relazioni familiari e, se del caso, "ricostruire" la famiglia al momento opportuno.


Keywords: Nuclei familiari fragili, obbligo di adeguati e tempestivi sostegni, ricostruzione del nucleo, azioni e inazioni delle autorità nazionali.

Ennio Tomaselli, in "MINORIGIUSTIZIA" 1/2018, pp. 143-150, DOI:10.3280/MG2018-001015

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche