Clicca qui per scaricare

Poesia e ragion poetica come vie per l’espressione e l’accesso del mondo interno
Titolo Rivista: SETTING 
Autori/Curatori: Carla Weber 
Anno di pubblicazione:  2016 Fascicolo: 41-42 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  14 P. 87-100 Dimensione file:  436 KB
DOI:  10.3280/SET2016-041003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo mette a tema la funzione generativa e ristrutturante del processo psicoterapeutico. La ricerca empirica che sostiene il contributo, nasce dalla necessità di rompere la gabbia di una organizzazione metapsichica rigida e ripetitiva che va a caratterizzare la relazione psicoterapeutica stessa. L’attenzione nel metodo viene rivolta alla capacità poietica di ogni soggetto umano, intesa come capacità d’agire (poiein) nell’assenza, dando forma originale al proprio sentire. Si tratta per il terapeuta di saper attendere e riconoscere la poiesis in atto, nel gesto e nella parola "incarnata" del paziente e di accompagnarla per generare tollerabilità, creare differenze e nuove transizioni di senso. Gli approfondimenti teorici a sostegno di tale prospettiva riguardano i contributi di psicoanalisti che hanno prestato particolare attenzione alla creatività e alle potenzialità dell’inconscio tacito, non rimosso.


Keywords: Poiesis, creatività, capacità negativa, stato originario/originale, pre-simbolico, inconscio non rimosso, regressione, mente incorporata

  1. Ammaniti M., Gallese V. (2014). La nascita dell’intersoggettività. Milano: Raffaello Cortina.
  2. Brodskij I. (1989). Fondamenta degli Incurabili. Milano: Adelphi.
  3. Civitarese G. (2014). I sensi e l’inconscio. Roma: Borla.
  4. Ferro F. (2007). Evitare le emozioni, vivere le emozioni. Milano: Raffaello Cortina.
  5. Freud S. (1907). Il poeta e la fantasia.In: Id. Opere, vol. 5. Torino: Bollati Boringhieri, 1972.
  6. Freud S. (1911). Precisazioni sui due processi dell’accadere psichico. In: Id. Opere, vol. 5. Torino: Bollati Boringhieri, 1972.
  7. Gargani A.G. (2006). Il vincolo e i codici simbolici. In: autori vari. Il vincolo. Milano: Raffaello Cortina Editore.
  8. Ginzburg C. (2015). Paura reverenza terrore. Milano: Adelphi.
  9. Lord Byron G. G. (1980-8). Childe Harold’s Pilgrimage, canto III, stanza 44. In: Lord
  10. Byron: The Complete Poetical Works, vol. 2. Oxford: Clarendon Press.
  11. Hillman J. (2014). Figure del mito. Milano: Adelphi. (ed orig., Mythical Figures, Zurich: Spring pubblications, 2007].
  12. Illich I. (2009). I fiumi a nord del futuro. Testamento raccolto da David Cayley. Macerata: Qoudlibet. [ed.orig. The Rivers North of the Future. The Testament of Ivan Illich as told David Cayley, Toronto, Canada: House of Anansi Press Inc., 2005].
  13. Keats J. (2002). The Letters of John Keats. Harvard University Press.
  14. Klein M. (1969). Amore, colpa e riparazione. In: Klein M. e Rivière J. (a cura di). Amore, odio e riparazione. Roma: Astrolabio, [ed. orig. Love, Hate and Reparation. London: The Hogart Press, 1937].
  15. Koestler A. (1975). L’atto della creazione. Roma: Astrolabio. [ed.orig. The Act of Creation. London: Hutchinson & Co, 1964 e 1969].
  16. Mancia M. (2004). Sentire le parole. Torino: Bollati Boringheri.
  17. Mancia M. (2007). Psicoanalisi e neuroscienze. Milano: Springer Italia.
  18. Meltzer D., Harris M. W. (1989). Amore e timore della bellezza. Roma: Borla.
  19. Ogden T.H. (2008). L’arte della psicoanalisi. Sognare i sogni non sognati. Milano: Raffaello Cortina [ed.orig., This Art of Psychoanalysis. Dreamin, Undreamt Dreams and Interrupted Cries. Thomas Ogden 2005].
  20. Pagliarani L. (1985). Il coraggio di Venere. Milano: Raffaello Cortina, 2ed. 2004.
  21. Rovelli C. (2015). Scienza e certezza. MicroMega, 5.
  22. Shelley P. B. (1988). A Defence of Poetry. In: D.L. Clark (ed. by). Shelley’s Prose. New Amsterdam, New York.
  23. Winnicott D. (1990). Dal luogo delle origini. Milano: Raffaello Cortina.

Carla Weber, in "SETTING" 41-42/2016, pp. 87-100, DOI:10.3280/SET2016-041003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche